La fabbrica di Oskar Schindler diventerà un memoriale della Shoah

Eventi

di Ilaria Ester Ramazzotti

La fabbrica di Oscar Schindler a Brnenec, in Repubblica Ceca
La fabbrica di Oscar Schindler a Brnenec, in Repubblica Ceca

Gli edifici dove l’industriale tedesco Oskar Schindler impiegò circa mille e 200 ebrei per salvarli dalle camere a gas durate la Seconda guerra mondiale, come racconta il celebre film di Steven Spielberg Schindler’s List del 1993, diventerà entro il 2019 un memoriale della Shoah. Lo riporta Ynet News il 9 novembre scorso.

Il complesso industriale, che sorge a Brnenec nella Repubblica Ceca, è da tempo in disuso e ha ricevuto lo status di monumento culturale all’inizio di questo mese dal Ministero della Cultura ceco. Costruito nel XIX secolo, comprende un laboratorio, un mulino, un deposito che conservava prodotti chimici, una porta d’ingresso, una torre e una piazza che veniva utilizzata per l’appello quando il sito aveva stretti collegamenti con il campo di concentramento di Gross-Rosen a Brnenec, negli anni della Shoah.

La fondazione ceca Shoah and Oskar Schindler Foundation prevede di restaurare gli spazi oggi fatiscenti per creare, oltre a un memoriale dell’Olocausto, uno spazio espositivo sulla vita di Oskar Schindler. “Il nostro obiettivo è quello di ripristinare l’edificio al suo stato originale, compresa la torre di guardia”, ha detto Jaroslav Novak, a capo della fondazione.

Menu