I due vincitori della XXI edizione del Premio Adelina Della Pergola

Adei-Wizo: annunciati i vincitori della XXI del Premio Letterario Adelina Della Pergola

di Redazione
‘Il ghetto interiore’ di Santiago H. Amigorena e Kaddish.com di Nathan Englander, per la sezione Adulti, e Una voce sottile di Marco Di Porto e Tre di Dror Mishani, per la sezione Ragazzi, sono i vincitori della XXI edizione Premio letterario ADEI-WIZO Adelina Della Pergola. A questi si aggiunge il Premio Speciale assegnato direttamente dalla Giuria selezionatrice al libro Verso casa di Assaf Inbari.

I vincitori sono stati decretati dalla Giuria popolare composta da più di 250 appassionate lettrici, appartenenti non solo al mondo ebraico.

Gli eventi anche quest’anno avranno luogo in modalità virtuale, sia per l’incontro con i ragazzi che per la Premiazione. Le date previste, salvo diverse indicazioni o cause di forza maggiore, sono: – per l’incontro dei ragazzi delle scuole partecipanti con gli autori il 26 maggio 2021 – per la Premiazione il 27 maggio 2021.
“Quest’anno, ancora più dell’anno scorso, consideriamo un successo essere arrivati fino al raggiungimento dei risultati che ci porteranno alla conclusione di questo ventunesimo anno di percorso di Premio Letterario – dichiara la Presidente nazionale ADEI WIZO Susanna Sciaky -. Non si può sottovalutare l’enorme fatica che ha pesato sopra le attività di tutti, dai lettori all’organizzazione, causata dal protrarsi della pandemia. Tuttavia, abbiamo mantenuto il nostro impegno per la diffusione della letteratura ebraica, soprattutto nei confronti delle scuole, a cui è indirizzata la parte più importante del nostro lavoro.”

Per la sezione Adulti

1° CLASSIFICATO E VINCITORE
IL GHETTO INTERIORE di Santiago H. Amigorena, trad. Margherita Botto, Neri Pozza Editore

2° Classificato
Kaddish.com,
Nathan Englander, trad. Silvia Pareschi, Einaudi

 

Premio Ragazzi

1° CLASSIFICATO E VINCITORE
UNA VOCE SOTTILE, Marco di Porto, Giuntina

2° Classificato
Tre
, Dror Mishani, trad Alessandra Shomroni E/O


PREMIO SPECIALE XXI EDIZIONE

VERSO CASA, Assaf Inbari, trad. Shulim Vogelmann e Rosanella Volponi, Giuntina

 

Menu