Pesach: il Presidente Walker Meghnagi ringrazia il Servizio Sociale della Comunità

di Redazione

“Stanno facendo un lavoro straordinario – dice a Mosaico Walker Meghnagi, Presidente della Comunità ebraica di Milano a proposito del Servizio Sociale CEM. – Ramesh, Elena e Rosy Gubbai insieme ad un gruppo di dinamiche volontarie si sono attivate ed hanno organizzato la preparazione e la consegna di pacchi per Pesach, sono stati erogati buoni spesa con cifre importanti, in modo che ciascuna famiglia, nonostante le difficoltà economiche, possa scegliere che cosa è di maggiore utilità per sé, in modo autonomo.

Voglio ringraziare anche un giovane della Comunità che già l’anno scorso, per Rosh Hashanà aveva preparato dei pacchi alimentari davvero speciali e ha voluto fare lo stesso per Pesach. Un giovane che desidera rimanere in anonimato, colonna portante del Tempio di via Asti che ha dato vita alla Fondazione Nissim a sostegno dei più deboli.

Anche altri volontari e Associazioni si sono attivate per aiutare chi ha bisogno, affinché possano festeggiare al meglio Pesach: l’Adei Wizo, i movimenti giovanili Hashomer Hatzair e Bené Akiva, i Chabad, e a tutti loro va il mio ringraziamento, come pure all’assessore ai Servizi Sociali Luciano Bassani che sta svolgendo il suo ruolo con encomiabile impegno.

Dunque anche quest’anno la Comunità è vicina a tutti i suoi iscritti con attività concrete di aiuto e sostegno.
Con l’occasione voglio augurare Hag Pesach Sameach a tutte le famiglie ed i nostri iscritti”.

Menu