Comunità

  1. Home
  2. Comunità
  3. (Pagina 60)

Il coro Col Hakolot

Insider-Associazioni


come una associazione culturale, intenta
a divulgare la cultura ebraica tramite la musica
cantata.
Ho cercato di classificare questa musica in quattro
categorie: Le festività ebraiche, Il cammino del
popolo ebraico nella diaspora, La musica israeliana

Noi giovani: qualcosa si muove

News

Ma quali iniziative potrebbero attrarre, coinvolgere, stimolare, i giovani ebrei di Milano?
In che modo si dovrebbe agire per far convergere, non solo una piccola parte, espressione di uno dei tanti gruppi etnico-culturali che compongono la nostra comunità, ma tanti se non tutti i giovani ebrei milanesi?
Queste sono le domande che ci poniamo noi, generazione di studenti o già lavoratori che desiderano far rinascere una vita culturale e ludica tra i giovani nell’ebraismo italiano.

Gino il pollo sale in cattedra

News


E l’occasione è storica. Stiamo parlando di Gino il pollo, un personaggio ormai amato dalle schiere dei bambini italiani, ma anche da tanti adulti. Ci ha fatto sorridere nei giorni bui che hanno seguito l’11 settembre, ha fatto cantare il motivetto che lo ha reso celebre (“Tu vo’ fa o’ Talebano”) anche sugli scranni dei parlamentari di Montecitorio. Ha fatto trillare i telefonini degli adolescenti, ha colorato i salvaschermi degli uffici più grigi, ha regalato un sogno, uno svago a milioni di telespettatori che continuano a seguirlo appassionati nelle micropuntate che lo vedono protagonista. Ora, state avvertiti, il cartone animato inventato da Andrea Zingoni che corre nella scuderia di MyTv scende in campo. Sul nostro campo. E c’è poco da scherzare. Perché declama i principi di uno dei massimi educatori del ‘900, Janus Korczak

Scuola e assistenza, il modello ebraico

News

un patrimonio di conoscenze e di slanci di solidarietà. Rischiamo di perdere terreno sul campo dell’educazione dell’assistenza, della difesa dei valori della famiglia. Grazie a voi per aver mantenuto, nell’ambito della vostra comunità, molti di questi elementi preziosi”. L’assessore all’Istruzione, alle politiche sociali e alla famiglia Mariolina Moioli ha usato parole chiare accogliendo nel suo ufficio i rappresentanti della Comunità ebraica di Milano per un incontro dedicato alle problematiche della scuola e dell’assistenza. L’esponente della Giunta Moratti è a capo della struttura che controlla le importanti attività sociali nel Comune di Milano

I giovani e le risorse per il futuro

Giovani


che aderiscono all’Unione dei giovani ebrei d’Italia (Ugei) hanno appena concluso a Livorno il loro dodicesimo congresso. La relazione del segretario dell’organizzazione Tobia Zevi è a disposizione del lettori di Mosaico nello spazio dedicato all’intervento. Al di là dei risultati di questa importante assise, i quali forse interessano più alcuni addetti ai lavori che tutto il grande pubblico, ricordare che un tale appuntamento abbia avuto luogo va oltre il ritualistico riconoscimento di quanta importanza abbiano i nostri giovani.

Istituzioni sclerotizzate, leadership talvolta distratte e un sistema di informazione che finisce spesso per ripetere stancamente se stesso, rintanato nel quieto vivere di un’ossequienza che serve a rassicurare solo i propri inventori; hanno finito per relegare i giovani in una posizione secondaria ed emarginata. Escluderli, evitare di ascoltarli, ha costituito un errore imperdonabile, una maniera di più per abdicare al proprio futuro.

Un anno di opportunità

Giunta e Consiglio


Così vorremmo, come continuiamo instancabilmente a ripetere di generazione in generazione, l’anno nuovo che ci attende. Ma al di là del rituale, che è importante, eppure non può da solo esaurire tutte le esigenze autentiche del nostro animo, viene un momento in cui bisogna sostare un attimo e interrogarsi su cosa abbiamo compiuto nell’anno che ci sta ormai alle spalle e cosa ci ripromettiamo di fare in quello che ci attende.
E Superman, che c’entra? Non è lo sfoggio di una forza che in verità non ci è stata data, ma il simbolo delle potenzialità che si trovano alla nostra portata. Leggere per credere.

Cultura in prima linea

News

Il calendario degli impegni culturali milanesi va aumentando di spessore di momento in momento e la Comunità si trova a fare fronte ad appuntamenti di grande rilievo e di grande responsabilità. Dalle iniziative culturali organizzate direttamente in Comunità a quelle cui la Comunità partecipa con diversi gradi di coinvolgimento, emerge chiaramente che l’iniziativa culturale costituisce un forte fattore di coesione e di coinvolgimento rispetto alla realtà interna, ma soprattutto il modo più corretto e costruttivo per gestire i rapporti con il mondo esterno.

Menu