Cippo per Vito Fiorino al Giardino del bene in Giordania

I Giusti dell’accoglienza al Giardino del Bene in Giordania

Mondo

di Redazione
In Giordania nel Giardino del Bene, nato dalla collaborazione tra Gariwo e la ONG EcoPeace Jordan con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia ad Amman, due alberi sono stati dedicati a due persone impegnate nel soccorso e nell’assistenza ai migranti e ai rifugiati: il pescatore Vito Fiorino e il giordano Jehad Mettar.

Beniamin Netanyahu e il primo ministro della Romania

Romania e Honduras promettono di spostare le ambasciate a Gerusalemme

Mondo

di Paolo Castellano
Viorica Dăncilă, primo ministro della Romania, ha dichiarato che sta valutando di spostare l’ambasciata a Gerusalemme. Anche Juan Orlando Hernández, presidente dell’Honduras, ha espresso simile intento, specificando che prima del trasferimento definitivo, il suo paese aprirà una missione diplomatica in Israele.

Ebrei a Tolosa contro l'antisemitismo

A sette anni dalla strage di Tolosa, ancora insulti antisemiti

Mondo

di Roberto Zadik
A sette anni dall’attentato alla scuola ebraica, in cui morirono tre bambini e un insegnante, gli ebrei di Tolosa continuano ad avere paura per i numerosi episodi di antisemitismo, tanto che la sezione dei Pirenei del CRIF   ha deciso di creare una commissione di vigilanza.

Ebrei nei Paesi Bassi dove è cresciuto nel 2018 l'antisemitismo

Antisemitismo in crescita nei Paesi Bassi

Mondo

di Nathan Greppi
Nel 2018 nei Paesi Bassi gli insulti e le aggressioni di stampa antisemita sarebbero aumentati del 19% rispetto all’anno precedente. In totale, sarebbero 135 gli episodi, ai quali si aggiungono 95 casi di antisemitismo su internet.

Menu