Il prefetto di Milano Renato Saccone al Giardino dei Giusti

Prefetto di Milano in visita al Giardino dei Giusti

Italia

di Nathan Greppi
Renato Saccone, Prefetto di Milano, giovedì 18 giugno si è recato per la prima volta al Giardino dei Giusti di tutto il mondo di Milano, gestito dall’associazione Gariwo assieme al Comune di Milano e all’UCEI.

“La capitale di Israele? Gerusalemme”. Le inutili polemiche sul programma tv l’Eredità

Italia

di Paolo Castellano

Polemiche a scoppio ritardato sui social network dopo la pubblicazione di un estratto-video del quiz-show televisivo l’Eredità di RAI 1. Nel puntata del 21 maggio, mentre una concorrente stava rispondendo ad alcune domande sulle capitali degli stati mondiali, il conduttore Flavio Insinna le ha chiesto quale fosse quella di Israele. “Tel Aviv”, ha risposto la partecipante. “Gerusalemme”, l’ha corretta Insinna.

Germano Celant: un ricordo dell’Uomo dell’anno AMATA 2015

Italia

di Martina Corgnati
Nel 2015 Germano Celant è stato “Uomo dell’Anno” dell’AMATA, l’Associazione Amici del Tel Aviv Art Museum, per i suoi imprescindibili meriti culturali e storico-critici che hanno avuto un impatto profondo anche sull’arte israeliana

Imparagonabili i lager nazisti con la prigionia di Silvia Romano

Italia

di Paolo Castellano
Sui social network si stanno moltiplicando i paragoni tra gli ebrei sopravvissuti ai campi di concentramento e la liberazione della volontaria Silvia Romano. Fiona Diwan, direttrice dei media della Comunità ebraica di Milano, li ha definiti “inopportuni e incongrui”, mentre Enrico Mentana, direttore del TG La7, li ha giudicati “orrendi e insensati”.

 

La cerimonia al Campo della Gloria

Al Campo della Gloria commemorati i caduti della guerra di Liberazione

Italia

di Redazione
Alla cerimonia al Cimitero Maggiore di Milano hanno partecipato l’arcivescovo mons. Mario Delpini, e il presidente della Comunità ebraica di Milano, Milo Hasbani, il presidente del Comitato provinciale dell’Anpi, Roberto Cenati, e della vicesindaco del Comune di Milano, Anna Scavuzzo.

Menu