Solidarietà per i sit-in di Tel Aviv, Parigi e Roma contro il verdetto sull’omicidio di Sarah Halimi z.l.

Mondo

di Redazione

Il presidente della Comunità ebraica di Milano, Milo Hasbani, e l’intero Consiglio desiderano esprimere la propria vicinanza e solidarietà alla famiglia Halimi e a tutti coloro che domenica 25 aprile parteciperanno all’iniziativa internazionale per manifestare contro il verdetto della Corte di Cassazione francese sull’omicidio dell’ebrea parigina Sarah Halimi z.l..

In Italia, la Comunità ebraica di Roma ha infatti organizzato un sit-in davanti all’ambasciata francese.

«Appoggiamo e sosteniamo le proteste organizzate da varie associazioni ebraiche che si svolgeranno nelle città di Tel Aviv, Parigi e Roma. È il momento di chiedere una maggiore condanna per qualsiasi atto antisemita. Auspichiamo che la Francia faccia di tutto affinché questo episodio di antisemitismo non rimanga impunito», ha sottolineato il presidente Hasbani.

Il presidente e il Consiglio della Comunità ebraica di Milano

 

 

Credit image: Combat Antisemitism Movement.

 

Menu