Lufthansa impedisce l’imbarco a 100 ebrei: allerta antisemitismo

Mondo

di Sofia Tranchina

Uno per tutti, tutti per uno? No, questo è antisemitismo.
La storia del volo Lufthansa 1334, documentata in diversi video e nelle dichiarazioni rilasciate da altri passeggeri, ne è un esempio lampante.
Il 4 maggio la compagnia aerea tedesca ha lasciato a piedi, impedendone l’imbarco, un gruppo di un centinaio di ebrei ortodossi in pellegrinaggio verso la tomba di Rav Yeshayah Steiner.
Il gruppo era partito da New York, facendo scalo a Francoforte, per poi proseguire verso Budapest.
Secondo le spiegazioni date dal personale di Lufthansa, alcuni di loro non avevano indossato correttamente la mascherina su naso e bocca sulla prima tratta del volo: il personale ha dunque deciso di raggruppare ed escludere dal volo «tutti coloro che erano visibilmente identificabili come ebrei», secondo quanto gli altri passeggeri hanno dichiarato al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeiner Zeitung. Questo, nonostante il gruppo avesse un regolare biglietto e tutti i documenti necessari.

– «Sono stati gli ebrei a fare casino, sono stati gli ebrei a creare il problema», si sente in una conversazione registrata dai presenti.
– «Alcuni ebrei in aereo hanno creato un problema e quindi tutti gli ebrei sono banditi per tutto il giorno?»
– «Solo da questo volo».

È chiaro che l’accaduto non è giustificabile come semplice precauzione sanitaria: se questa fosse stata la vera ragione dell’accaduto, il personale avrebbe impedito l’imbarco solo agli effettivi responsabili, ovvero a coloro che non avevano rispettato correttamente il regolamento che impone di indossare la mascherina FFP2 per tutta la durata del volo.

Solamente a una settimana di distanza dai fatti, dopo le insistenti proteste dello Yad Vashem, sono arrivate le scuse di Lufthansa Airlines: «non c’è alcun posto per l’antisemitismo nella Lufthansa», ha dichiarato il ceo Carsten Spohr, con la promessa di indagare su quanto accaduto e di prendere provvedimenti.

 

 

 

Foto in alto: (Courtesy via JTA)

Menu