Ghilad Shalit è libero

Israele

 

L’emittente palestinese di Hamas ha comunicato che Ghilad Shalit é stato trasferito da Gaza in territorio egiziano, all’altezza della città di Rafah.

La tv israeliana, Canale 10, ha appreso la notizia da una fonte militare israeliana.
in realtà le notizie sono al momento piuttosto contradditorie, a seconda della loro provenienza. Hamas sostiene la liberazione. Il governo israeliano è ancora molto cauto ne darne l’annuncio. Anche un portavoce dei Comitati si resistenza popolare, in sintonia con Hamas, ha negato che Shalit abbia lasciato Gaza.

I genitori di Ghilad Shalit, Noam e Aviva, hanno lasciato la loro abitazione nell’alta Galilea per dirigersi verso la base miliatre di Tel Nof, nel centro d’Israele. Proprio a Tel Nof è previsto nelle prossime ore la riconsegna del soldato israeliano rapito cinque anni fa dai militanti di Hamas e tenuto da allora in prigionia nella Striscia di Gaza.

Intanto il portavoce dell’ufficio del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ha dichiarato “no comment” in merito alle notizie diffuse sulla liberazione di Shalit.  “Non faremo commenti fintanto che Shalit non sarà arrivato in territorio israeliano” ha aggiunto il portavoce.

Nel frattempo è cominciato il trasferimento di 27 palestinesi, le prime dell’elenco dei 1027  detenuti oggetto dell’accordo fra Hamas e il governo Netanyahu, in cambio della liberazione di Shalit.

__________________________

Questa sera, a partire dalle 18.00, nell’Aula Magna della Scuola ebraica di Milano verranno trasmesse, in collegamento diretto con la Tv israeliana, le ultime fasi della liberazione di Ghilad Shalit e il ricongiungimento con i famigliari, dopo oltre cinque anni di prigionia.

Menu