Ridere e sorridere, tra idee, nonsense, mascheramenti

Video

Per la Giornata europea della Cultura ebraica 2012, l’UCEI – dipartimento informazione e relazioni esterne ha prodotto un video a più voci per raccontare che cos’è l’umorismo, il witz, la storiella, il modo ebraico di ridere.

Dalle battute di Mel Brooks ne “La pazza storia del mondo”, ai classici dubbi esistenziali di Woody Allen, dalle immagini struggenti di “Train de vie” ai monologhi di Gioele Dix, il video propone immagini, spezzoni cinematografici, scene teatrali, che intervallano riflessioni rabbiniche e citazioni dal Talmud e dalla Torà. D’altronde, solo il popolo di Israele ha tra i suoi Patriarchi uno, Itzhak, il cui nome significa “riderà”!

Ideato da Emanuele Ascarelli, Marco Di Porto e Sira Fatucci, il video è stato realizzato da Frankenstein, progetti di vita digitale, con il contributo dell’8 per Mille. È il primo di una serie che si chiamerà “Gli ebrei, questi sconosciuti”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OA0g1VTdLwg[/youtube]
Menu