Albert Einstein, il genio senza patria

di Redazione

Il suo look è ormai un’icona. Conosciamo tutti la fotografia in cui fa la linguaccia con i capelli grigi totalmente scompigliati; i suoi oggetti e le sue lettere sono ancora oggi battuti all’asta per milioni di dollari; il suo cognome, sinonimo di genialità, è entrato nella nostra routine quando utilizziamo espressioni come “credi di essere così intelligente? È arrivato Einstein!”. Per non parlare poi delle intuizioni scientifiche che hanno determinato un fondamentale cambio di prospettiva nella percezione umana, innescando nel Novecento un progresso formidabile.

In questa puntata di Mosaico Podcast, insieme ai giornalisti Paolo Castellano e Roberto Zadik, ripercorriamo le principali tappe della vita di uno degli ebrei più famosi al mondo, cercando di fare – come al solito – un viaggio tra le sue radici, compreso l’attaccamento allo Stato d’Israele. Non vi anticipiamo troppo, addentriamoci nella biografia del visionario Albert Einstein.

Iscriviti al nostro podcast sulle principali piattaforme audio-streaming (SpotifyApple PodcastsGoogle Podcasts) o tieni sotto controllo il nostro sito e i nostri social network per non perderti l’uscita dei prossimi podcast. Buon ascolto!

Menu