Jarach: “Memoriale della Shoah, visite quasi esaurite”

Feste/Eventi

di Ilaria Myr

“Le visite di domenica 26 sono già tutte esaurite, mentre per quelle del 27 non manca molto. Per poter accogliere anche altre persone, garantendo sempre e comunque la sicurezza, stiamo dunque valutando altre forme di accompagnamento per le visite”. E’ con molta soddisfazione che Roberto Jarach, vicepresidente del memoriale della Shoah – contattato da Mosaico a margine della cerimonia di deposizione delle corona all’Hotel Regina – fa con noi il punto sull’affluenza prevista al memoriale.

“Ottimo il riscontro anche delle scuole – continua -. Le visite sono infatti quasi tutte prenotate fino a fine febbraio”.

Menu