Passione pistacchio: filetti di salmone in crosta

di Naomi Stern

Il pistacchio valorizza il salmone, regalandogli una crosta croccante e irresistibile

Cosa rispondereste se vi dovessero chiedere qual è stato il vostro ingrediente rivelazione dell’anno? Io, senza alcun dubbio, direi il pistacchio. Ci sono mille e più ricette che contengono questo gioiello culinario, dal colore stupendo e dal sapore delicato e unico nel suo genere. Perfetto per ricette dolci e salate, ho pensato di farne una scorta comprandone a chili nel mercato di Tel Aviv. In questa ricetta, il pistacchio valorizza il salmone, regalandogli una crosta croccante e irresistibile. Per rendere il salmone ancora più buono e aggiungergli un gusto particolare, i pomodori secchi sono venuti in nostro aiuto. Il risultato? Dei filetti morbidi, perfetti per essere accompagnati da un’insalata fresca o con del riso. Fidatevi: la semplicità della preparazione e il risultato scenico eccezionale, faranno di questa ricetta uno dei vostri cavalli di battaglia preferiti per tutte le cene in famiglia o tra amici!

Preparazione
Impostare il forno a 180 gradi. Tritare i pomodori secchi e i pistacchi, rendendoli a granella. Unire in un piatto la granella di pistacchi e pomodori secchi al pangrattato, sale e pepe. Sfilettare i filetti di salmone, passarli nell’olio e impanarli con il mix di granella e pangrattato.
Disporre quindi i filetti in una teglia, aggiungere un po’ di granella, un filo d’olio e lasciare cuocere per 20-25 minuti. Una volta che i filetti saranno pronti, aggiungere il succo di limone e servire.

Ingredienti
• 4 filetti di salmone
• 100 gr pistacchi
• 3 cucchiai di pangrattato
• 3 pomodori secchi
• 40 ml olio
• succo di un limone
• sale pepe

Menu