I ragazzi rappresentanti delle minoranze in Israele

Israele visto con gli occhi delle minoranze: tre giovani si raccontano il 20 marzo a Palazzo Reale

Martedì 20 Marzo 2018 nella Sala Conferenze di Palazzo Reale (Piazza Duomo 14, Milano) si terrà l’incontro ‘Israele visto con gli occhi delle minoranze, promosso da Appuntamento a Gerusalemme, Associazione Milanese Pro Israele (AMPI), Amici Di Israele – Milano (ADI)Associazione Donne Ebree d’Italia – WIZO. Interverranno tre giovani delle comunità minoritarie in Israele invitati in Italia dall’ambasciata israeliana a Roma: Jonathan Nizar Elkhoury, Coordinatore Minoranze per “Reservists on Duty (RoD)”, di origine libanese, Jonathan arriva in Israele come rifugiato assieme alla famiglia nel 2001; Muhammad Ka’biya, rappresentante della comunità israeliana beduina. Cresciuto nel villaggio Kabiya (dalnome della sua famigila), nel nord di Israele, Muhammad ha fatto servizio militare nell’aeronautica come soldato speciale nelle operazioni di salvataggio; Lorene Khateeb, attivista per i diritti delle minoranze. Studentessa di antropologia all’Università di Haifa, Lorene lavora con diverse organizzazioni per famiglie e giovani.

(Nella foto da sinistra: Mohammad Ka’biya, Lorene Khateeb e, ultimo a destra, Jonathan Nizar Elkhoury)

Dopo avere viaggiato in Stati Uniti, Norvegia, Inghilterra, Scozia, i tre ragazzi arrivano in Italia. La tappa milanese è la seconda di un tour di 4 città in Italia: Torino, il 19 marzo, Bologna il 21 marzo, al Museo Ebraico, e Roma il 22 marzo, al Centro Studi Americani.

Qui il programma del 20 marzo a Palazzo Reale a Milano

17:30-18:00
Saluti iniziali
• Saluti dell’Assessore Lorenzo Lipparini, Assessorato alla partecipazione, cittadinanza attiva e open data
• Saluti del Consigliere Matteo Forte
• Saluti delle organizzazioni promotrici

18:00-20:00
Dibattito: Israele vista dagli occhi delle minoranze
• Jonathan Nizar Elkhoury, Coordinatore Minoranze per “Reservists on Duty (RoD)”.
Di origine libanese, Jonathan arriva in Israele come rifugiato assieme alla famiglia nel 2001.
• Muhammad Ka’biya, rappresentante della comunità israeliana beduina. Cresciuto nel villaggio Kabiya (dalnome della sua famigila), nel nord di Israele, Muhammad ha fatto servizio militare nell’aeronautica come soldato speciale nelle operazioni di salvataggio.
• Lorene Khateeb, attivista per i diritti delle minoranze. Studentessa di antropologia all’Università di Haifa, Lorene lavora con diverse organizzazioni per famiglie e giovani.
Modera: Elena Loewenthal

(Fonte foto: Facebook)

 

Menu