Prosegue il riavvicinamento tra Israele e Turchia in ambito civile e militare

Mondo

di Francesco Paolo La Bionda
Le linee aeree israeliane potranno presto fare di nuovo tappa negli aeroporti turchi, dopo quindici anni di assenza, mentre una nave da guerra della marina del paese anatolico, impegnata in un’esercitazione NATO, ha ormeggiato nel porto israeliano di Haifa, per la prima volta in un decennio. Sono gli ultimi due sviluppi nel riavvicinamento tra i due paesi avvenuto da un anno a questa parte.

La Turchia si riavvicina a Israele ma resta ambigua su Hamas

Israele

di Francesco Paolo La Bionda
I rapporti bilaterali tra Israele e Turchia sono in fase di miglioramento da quando lo scorso anno a Gerusalemme si è insediato l’attuale governo guidato da Naftali Bennet. Sotto il suo predecessore Benjamin Netanyahu le relazioni col paese anatolico erano precipitate ai minimi storici e l’allora premier si era scontrato verbalmente più volte col presidente turco Recep Tayyip Erdoğan.

Bandiere di Israele e Turchia vicine

Il riavvicinamento di Israele e Turchia passa per nuovi interessi e vecchi ostacoli

Mondo

di Francesco Paolo La Bionda
Il 9 marzo prossimo il presidente israeliano Isaac Herzog si recherà in visita diplomatica in Turchia, nel primo viaggio di una massima carica dello Stato ebraico  dal 2007. Mentre una delegazione turca è volata in Israele il 17 febbraio per svolgere i preparativi dell’evento, che il presidente turco Erdoğan ha commentato con tono caloroso.

pavimento della sinagoga ritrovata a Side

Turchia: rinvenuti i resti di un’antica sinagoga del VII secolo

Mondo

di Nathan Greppi
Nell’antichità la città aveva ospitato per secoli una certa presenza ebraica; tuttavia, ad oggi i pochi residui di quella presenza ritrovati risalivano solo all’ultima fase dell’epoca bizantina. Sin dal 2014, le autorità turche e la gente del posto si sono impegnati per preservarne il più possibile la storia.

Il presidente Tayyp Erdogan

Turchia e Israele tornano a parlarsi. Cosa ha in mente Erdogan?

Israele

di Paolo Castellano
Dopo decenni di attriti diplomatici e accuse reciproche su svariati temi politici, il 12 luglio Israele e Turchia tornano a parlarsi. Il presidente turco Recep Tayyp Edogan ha alzato la cornetta per congratularsi con Isaac Herzog, neopresidente dello Stato ebraico.

Il leader di Hamas Ismāʿīl Haniyeh con sullo sfondo l'ayatollah Khamenei

Hamas e gli altri: il ruolo di Turchia e Iran nel conflitto a Gaza

Mondo

di Francesco Paolo La Bionda
Il conflitto combattuto a Gaza lo scorso maggio ha portato all’evidenza il nuovo assetto del fronte filopalestinese regionale, progressivamente definitosi nel corso degli ultimi anni. Qui un’analisi del ruolo centrale di Turchia e Iran.