cucina kasher

La Basbousa, la semplicità della dolcezza

Cucina e Kasherut

di Graziella Choueka
La Basbousa è un dolce tipico mediorientale a base di semolino, mandorle e sciroppo di zucchero. Le sue origini risalgono ai revani della cucina turca, un dolce classico dell’impero ottomano. Il nome arabo deriva dal verbo “bas”, che significa miscela

Ricette ebraiche. Fragole di marzapane

Cucina e Kasherut

di Parvin Namdar
Nella tradizione dei dolci originari della Persia, il marzapane prende forme affascinanti e sapori unici. Tipici di questa terra sono Tut, che in lingua farsi significa “gelso” e che hanno proprio la forma delle dolci “more del gelso”.

Videoricetta: dal Libano, il riso con la Hahata

Cucina e Kasherut

di Redazione
Con grande soddisfazione pubblichiamo la prima video-ricetta su Mosaico, grazie alla collaborazione con la Women’s Division del Keren Hayesod Italia. Qui il piatto libanese del riso con la hahata (crosta), cucinato da Sharon Blanga, membro della WD.

Cibo kasher a Milano

Emergenza Coronavirus: ecco l’offerta aggiornata dei locali kasher a Milano

Italia

di Michael Soncin
Ripubblichiamo l’articolo, aggiornato al 10 marzo, sull’offerta dei locali kasher, che si sono organizzati in questi giorni per offrire ai clienti un servizio che tenga conto delle nuove esigenze dettate dall’emergenza Coronavirus che ha visto la Lombardia tra le regioni più colpite d’Italia.

Armiko de tomat: da Sfarad alla Sublime Porta

Cucina e Kasherut

di Dina Kaldam Turiel
Una ricetta il cui nome ricorda le antiche origini ladine. Da Sfarad alla Sublime Porta, di esilio in esilio, col profumo del basilico e del prezzemolo. E i canti in giudaico-spagnolo nel cuore. Un sapore di un tempo lontano racchiuso nel calore di un piatto.

Menu