Sophia e Zucchero: due star italiane in Israele

Spettacolo

di Nathan Greppi

Una giovane Sophia Loren
Una giovane Sophia Loren

Negli ultimi mesi sono stati in molti gli artisti che hanno organizzato concerti e altri eventi in Israele, e alcuni di questi provengono dalla nostra penisola: infatti, dopo il concerto di Eros Ramazzotti tenutosi a Tel Aviv ad Aprile, altre due figure chiave, rispettivamente del cinema e della musica italiana, hanno deciso di fare felici i loro fan israeliani.

La prima di queste è Sophia Loren, che per tutta la seconda metà del Novecento è stata l’attrice italiana più famosa al mondo. La Loren, il cui vero nome è Sofia Villani Scicolone, ha cominciato a diventare famosa recitando in commedie degli anni cinquanta come Pane, amore e… di Dino Risi: celebre la scena in cui balla sensualmente per Vittorio De Sica, mentre il suo primo vero ruolo drammatico invece è in La donna del fiume di Mario Soldati.

In seguito la Loren iniziò a recitare anche a Hollywood, dove ebbe anche una breve relazione con l’attore Cary Grant, prima di sposarsi con il produttore Carlo Ponti. Ma il vero successo lo ottenne negli anni sessanta, quando iniziò a collaborare con De Sica e Marcello Mastroianni in film come Ieri, oggi e domani e Matrimonio all’italiana. Fu grazie a un film di De Sica, La ciociara, che la Loren divenne la prima attrice a ricevere un Oscar per un film non in lingua inglese.

La Loren sarà a Tel Aviv il 25 Novembre per raccontare ai suoi fan della sua carriera e rispondere alle loro domande, oltreché ad assistere alla proiezione di alcuni dei ruoli che l’hanno resa celebre.

Il cantante Zucchero Fornaciari
Il cantante Zucchero Fornaciari

Un’altra star italiana che ha deciso di venire in Israele è il cantautore Adelmo Fornaciari, più conosciuto come Zucchero. Emerso ai Festival di Sanremo degli anni ottanta, l’artista emiliano ha cominciato ad attirare l’attenzione del pubblico italiano grazie all’album Rispetto, ma è grazie all’album Blue’s che riesce a entrare nella classifica degli artisti italiani più venduti e a vincere il Festivalbar. Poco dopo inizia numori tour a livello internazionale, e allo stesso tempo collabora con artisti come Luciano Pavarotti, Eric Clapton e Paul Young.

Nel corso della sua carriera Zucchero ha venduto più di 60 milioni di copie, di cui 8 grazie all’album Oro, incenso e birra. Inoltre, nel 1990 è stato il primo artista occidentale a esibirsi al Cremlino dopo la caduta del muro.

Zucchero terrà il suo primo concerto il 19 Novembre al Menorah Mivtachim Arena di Tel Aviv, lo stesso dove si è esibito Ramazzotti; Tel Aviv sarà l’ultima tappa del suo Black Cat World Tour, e l’unica non europea.

Ma non è solo dall’Italia che molti artisti stanno venendo in Israele: nei prossimi mesi, infatti, arriveranno tanti altri cantanti e musicisti, tra cui il rapper americano Matisyahu e il cantante britannico Peter Murphy, che si esibiranno rispettivamente il 13 e il 31 Ottobre.

Menu