Emancipazione e istruzione: donne ebree a cavallo tra XIX e XX secolo. Il 3 novembre un seminario internazionale

Giovedì 3 novembre si terrà, dalle 9.30 alle 17.30 a Palazzo Morando a Milano (Via Sant’Andrea 6) il seminario internazionale “Emancipazione e istruzione. Donne ebree a cavallo tra XIX e XX secolo”, dedicato alla memoria della prof.ssa Anna Maria Finoli. L’evento è organizzato dall’Associazione Italiana Amici dell’Università di Gerusalemme e Il Nuovo Convegno, circolo ebraico milanese di cultura, in collaborazione con Presidenza della Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili del Consiglio Comunale di Milano.

Evento gratuito aperto al pubblico. Per informazioni e iscrizioni: aug.it@tiscalinet.it

Introducono:

prof. Elisa Bianchi, Presidente dell’Associazione Amici dell’Università di Gerusalemme
prof. Diana De Marchi, Presidente della Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili, Consiglio Comunale di Milano

Intervengono:

ore 10.30 Monica Miniati storica già ricercatrice Université Paris XII
Militanti della cultura: donne ebree in Italia nel XIX e XX secolo (Militants of culture: Jewish wo-men in Italy in the 19th and 20th centuries)

ore 11.00 Gabriella Seveso, Storia della pedagogia, Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione, Università degli Studi di Milano-Bicocca
Il ruolo delle donne ebree nel rinnovamento pedagogico dell’inizio del Novecento: la sperimentazione educativa di Aurelia Josz (The role of Jewish women in the pedagogical renewal of the early twentieth century: the Aurelia Josz’s educational experimentation)

ore 11.30 Luisa Levi d’Ancona, Hebrew University of Jerusalem
Donne ebree filantrope in Italia e la rivitalizzazione di industria tessile (Jewish philanthropic women in Italy and the revitalization of the textile industry)

Ore 12.00 Mirella D’Ascenzo, Università degli Studi di Bologna
Clara Archivolti Cavalieri e le bibliotechine scolastiche (Clara Archivolti Cavalieri and the small school libraries)

ore 12.30/14.00 BREAK

ore 14.00 Sabrina Fava, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano/Brescia
Paola Lombroso e la sua opera di educatrice (Paola Lombroso and her work as an educator)

ore 14.30 Susanna Garuti, ricercatrice
EVA e la sua creatrice Rina Melli (The magazine EVA and its creator Rina Melli)

Ore 15.00 Marco Fiorentino, esperto di comunicazione aziendale e ricercatore
Olga Lombroso Fiorentino (Olga Lombroso Fiorentino)

ore 15.30 Marina Calloni, Università degli Studi, Milano Bicocca
Amelia Pincherle Rosselli (Amelia Pincherle Rosselli)

ISRAELE

ore 16.00 Margalit Shilo, Land of Israel Studies Department, Bar Ilan University
Yellin and Harari’s life as an example of empowered women (La vita di Yellin e Harari come esempio di donne emancipate)

ore 16.30 Sara Ferrari, Università degli Studi di Milano, scrittrice e traduttrice
Una colonia agricola femminile sulle sponde del lago di Tiberiade (A female agricultural colony on the shores of Lake Kinneret)

CONCLUSIONI

ore 17.00 Paola Vita Finzi, Università degli Studi di Pavia, presidente di Il Nuovo Convegno, vicepresidente dell’Associazione Italiana Amici dell’Università di Gerusalemme