Al Memoriale della Shoah di Milano per parlare di Storia

Eventi

Ripartiamo dalla storia, ripartiamo dalla conoscenza di ciò che è stato per porci in rapporto critico ed attivo col nostro passato e riflettere su noi stessi, su chi siamo oggi. Questo è il monito degli studiosi oggi e questo è al fondo l’obiettivo che il Memoriale della Shoah di Milano e la Fondazione CDEC (in collaborazione con il Consolato della repubblica di Polonia a Milano) si sono dati nel preparare il ciclo di incontri dedicati a “1943-2013. A settanta anni dalla deportazione degli ebrei da Milano e dall’Italia”.

Una serie di quattro lezioni, tenute da quattro storici della Shoah, ripercorrono così i momenti che a partire dal fatidico 8 settembre 1943 segnarono irrimediabilmente la storia degli ebrei in Italia: dalla persecuzione, cominciata nel 1938 con l’introduzione delle leggi antiebraiche fasciste, agli arresti e alla deportazione a partire dal 1943; dall’arrivo ad Auschwitz Birkenau, alla descrizione del campo e dello sterminio degli ebrei italiani.
Le lezioni, aperte a tutti (su prenotazione), si terranno in uno dei luoghi-simbolo della deportazione italiana: il Binario 21 della Stazione Centrale di Milano, oggi sede del Memoriale della Shoah.
Dal Binario 21 di Milano, fra il dicembre 1943 e il gennaio 1945,  partirono in tutto 15 convogli – due diretti ad Auschwitz, uno a Bergen Belsen, gli altri ai campi di Fossoli e Bolzano. Da Milano partirono 1246 ebrei; tutti essi oggi sono ricordati sul “Muro dei Nomi” del Memoriale.
Le lezioni si svolgeranno presso l’Auditorium Joseph e Jeanne Nissim del Memoriale. Si comincia lunedì 28 ottobre con Michele Sarfatti, storico e direttore della Fondazione CDEC, che affronterà il tema “La persecuzione degli ebrei  in Italia, 1938-1943”. L’incontro sarà presentato da Ferruccio De Bortoli, presidente del Memoriale della Shoah.
Gli incontri proseguiranno fino al 18 novembre con gli interventi di Liliana Picciotto (4 novembre), storica della Shoah e autrice de “Il Libro della Memoria”; Marcello Pezzetti (11 novembre), direttore del Museo della Shoah di Roma, e Jadwiga Pinderska-Lech (18 novembre) del Museo Statale di Auschwitz.
In occasione di questa iniziativa, sarà anche possibile visitare il Memoriale (visita guidata solo per gli iscritti alle lezioni,  dalle 17.40 alle 18.00).

Per iscrizioni e informazioni:
Tel: 02316338 (lun-ven., 9.00-13.00, Irene De Francesco)
cdec@cdec.it
www.cdec.it

Menu