didattica a distanza

Per i docenti della scuola un corso sulla Didattica a distanza e integrata

Scuola

di Redazione
Dal 2 al 16 marzo venti docenti del primo e secondo ciclo di istruzione (secondaria di primo e secondo grado) hanno seguito un corso intitolato ‘Smart Teaching – Dalla Didattica a Distanza alla Didattica Integrata’ di Pearson Italia, finanziato dalla Fondazione Scuola: 25 ore divise in quattro incontri online per formare docenti in grado di conoscere metodologie e didattiche innovative per la didattica a distanza e la “didattica integrata”, sviluppando strategie di utilizzo di smart teaching e di gestione del disagio, di utilizzo di contenuti digitali utili a promuovere un apprendimento significativo (e non solo per somministrare esercizi e verifiche). Inoltre, il corso mira a  promuovere lo sviluppo di competenze digitali e l’uso di alcuni framework, software e app, nonché di piattaforme didattiche per lo scambio di contenuti in modalità di classe virtuale e di cooperative learning: il tutto in coerenza di raccordo con le esigenze di una innovativa didattica disciplinare, inclusiva e per competenze che sia possibile attivare, monitorare e valutare a distanza. Infine, abilitare i docenti all’uso di modelli, strumenti e applicazioni per lo sviluppo e la promozione negli studenti di competenze digitali innovative.

Il corso era strutturato interamente on line, alternando ore in videoconferenza in diretta con il formatore e ore online in autoapprendimento.

Gli incontri prevedevano momenti di lezioni frontali, discussioni di gruppo e attività laboratoriali.
Sono state utilizzate metodologie didattiche quali Cooperative learning, Problem solving, Role play e Problem based learning.

Durante ciascun incontro i docenti affrontano le fasi di ideazione, progettazione e condivisione dei contenuti ma anche di documentazione di quanto elaborato.
Inoltre, gli incontri favoriscono:
– lo studio personale e approfondimenti sulle tematiche emerse durante le lezioni;
– attività di ricerca autonoma sulla base delle indicazioni fornite dal formatore.

“Visto il protrarsi della pandemia abbiamo pensato fosse indispensabile fornire ai nostri docenti una formazione per supportarli nello svolgimento del proprio lavoro e per rendere la didattica a distanza più accattivante per gli studenti – dichiara l’Assessore alla scuola Timna Colombo -. Ringrazio gli insegnanti che si sono messi in gioco e la Fondazione Scuola per il costante sostegno nel mantenere sempre alto il livello dell’insegnamento della nostra scuola”.

Menu