Bona Loffeholz Cohenca z”l è mancata a Milano; per anni anima degli Amici delle Scuole

Necrologi

di Redazione

La Signora Bona Loffeholz Cohenca z”l è mancata a Milano il 19 novembre, pochi mesi dopo la scomparsa del marito Emanuele.
Per anni era stata l’anima degli Amici delle Scuole, l’associazione che si è occupata del fund raising a favore delle Scuole della Comunità ebraica di Milano, attraverso eventi e iniziative che sono rimasti nel cuore degli ebrei di Milano, come il mitico Garden Party di primavera; ma ancora prima Bona Cohenca, con dedizione e passione, era stata indimenticabile animatrice della scuola ebraica di Via Eupili e amatissima morà.

Condoglianze da parte di tutta la Comunità ebraica di Milano ai figli Davide, Daniele e Debora e alle loro famiglie.

In particolare a Daniele, docente della nostra Scuola, è stato indirizzato il messaggio della Vicepreside Esterina Dana a nome dei colleghi: “Questa perdita si somma a quella di pochi mesi fa del papà e riattiva duramente il dolore non sopito. In questo difficile periodo di pandemia, dove l’isolamento è diventato quasi una necessità, la solitudine impera e amplifica quella che inevitabilmente ci assale quando ci troviamo ad affrontare l’ineluttabilità della morte che risulta sempre inaspettata.  La nostra presenza solidale è essenziale, oggi  più di sempre, ed essere vicini a Daniele e alla sua famiglia può essere di consolazione e stemperare lievemente la sofferenza. Caro Daniele tutti noi partecipiamo al lutto che ti ha colpito. Che il viaggio della tua mamma sia leggero e che il suo ricordo sia di benedizione”

La partecipazione al dolore della famiglia Cohenca arriva anche da Israele: “La Hevrat Yehudei Italia beIsrael, i frequentatori del Tempio di rito italiano a Gerusalemme e il direttivo del F.A.I.B. partecipano  al profondo dolore di Davide, Daniele e Debora e delle loro rispettive famiglie per la scomparsa della madre Bona Loffeholz Cohenca z”l.

Bona, insieme a suo marito, Emanuele Cohenca, scomparso alcuni mesi fa, sono stati nel corso degli ultimi cinquanta anni amici e sostenitori del Tempio italiano a Gerusalemme, e di tutte le diverse istituzioni collegate con la comunità degli  italkim in Israele. Possa il Suo ricordo essere di benedizione“.

Barukh Dayan HaEmet
Articolo precedente
Addio a Nissim Contente z’l, un uomo che “era la Storia”
Articolo successivo
Addio a Elsa Saporta, vicina alla Comunità e alla Scuola con l’amore per la tzedakà

2 Commenti.

  • Famiglia Braha Relevy
    28 Novembre 2020 20:18

    משמים תנוחמו עם שאר אבלי ציון ולא תדעו עוד צער יהי זכרה ברוך

  • ALBERTO GALANTE
    6 Dicembre 2020 22:36

    Partecipiamo al Vs. lutto x l dipartita della Vs cara mamma Bona z’l che sarà accolta assieme al Vs papa tahat kanfè hashekhina
    Min hashamaim tenuhamu

Menu