Vita Ebraica

una parashà

Parashat Chukat

Appunti di Parashà a cura di Lidia Calò
Sul fatto di tenere la contabilità riguardo al proprio comportamento, Rabbì Moshèh Chaim Luzzatto scrive che una persona deve tenere gli occhi aperti su ciò che fa; deve lavorare per superare le proprie abitudini e atteggiamenti negativi.

Le spie a Cana'an

Parashat Shelach Lekhà. L’errore delle spie a Cana’an

Appunti di Parashà a cura di Lidia Calò
La storia delle spie è una delle più tragiche dell’intera Torah.  Dodici spie vengono scelte per visitare la terra di Cana’an e riportare una relazione al riguardo: la gente è numerosa o piccola, forte o debole?  Com’è la terra stessa?  Il terreno è fertile?  Fu anche detto loro di portare un po ‘di frutta.

Sylva Sabbadini è mancata a Milano. Subì le torture di Mengele

Appuntamenti

di Redazione
Sylva Sabbadini, una delle ultime superstiti di Auschwitz è scomparsa. Il funerale sarà oggi giovedi 27 giugno al cimitero ebraico di Milano alle 11. Sylva non ha lasciato figli. Le torture di Mengele quando aveva 16 anni glielo impedirono. Tutta la comunità è invitata a partecipare per renderle omaggio.

Nella parashat Nasò si parla dei Cohanim

Parashat Nasò, la benedizione divina

Appunti di Parashà a cura di Lidia Calò
Quando si arriva alla parashà di Naso, la più lunga fra tutte, indubbiamente la nostra attenzione viene catalizzata dalla presenza dalla formula della benedizione dei Cohanim, della Birkat Cohanim.

Menu