Spettacolo

“Vai e vivrai”,

Spettacolo

è il terzo lungometraggio del regista franco-romeno Radu Mihaileanu, che ora raggiunge anche gli schermi italiani. Questa la storia. In un campo profughi del Sudan una donna cristiana riesce a infiltrare suo figlio tra un gruppo di ebrei etiopi che partono per Israele. Shlomo, come

La Passione di Giosuè l’Ebreo

Spettacolo

A parte il titolo e qualche preghiera e canto, di ebraico non c’è quasi nulla. La passione di Giosuè l’ebreo, l’ultimo lavoro di Pasquale Scimeca che ha suscitato tante poleòiche a Cannes, non è un film brutto, neppure molto crudo (solo le scene finali, penso molto più soft di quelle del film di Gibson), ci sono

Mendelssohn e la luce del Nord

Spettacolo

La luce del Nord ha brillato in un’apertura di stagione con Felix Mendelssohn. La sua sinfonia Scozzese e l’ouverture Le Ebridi (chiamata anche la Grotta di Fingal) hanno fra l’altro contrassegnato una serata memorabile nella sala Verdi del Conservatorio di Milano al secondo appuntamento dei concerti della Società del Quartetto. Ma altre composizioni dell’autore tedesco sono in programma in giro per l’Italia nelle altre sale da concerto. Nato ad Amburgo, nipote del celebre filosofo ebreo Moses

I nuovi ebrei – Un secolo di arte in Israele.

Spettacolo

Questo il titolo della mostra inaugurata al Martin Gropius Bau di Berlino e organizzata dall’Israel Museum di Gerusalemme e dal Festspiele berlinese. La manifestazione vuole celebrare i 40 anni di relazioni diplomatiche fra Israele e la Germania.

Menu