Una scena del film 'Non odiare'

“Non odiare”, il razzismo secondo Gassmann e Mancini

Spettacolo

di Nathan Greppi
Proiettato lunedì 14 al Gloria, in un evento organizzato dall’Associazione Figli della Shoah insieme a Notorious Pictures, il film recentemente presentato al Festival di Venezia. Ottime le interpretazioni degli attori, che mettono in scena una storia ispirata a fatti accaduti realmente.

Ebreo chi? Inizia l’arena estiva del MEIS

Spettacolo

di Redazione
Cinque pellicole che raccontano le infinite variazioni dell’identità ebraica, smontando gli stereotipi e facendo vacillare preconcetti e luoghi comuni. Il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah inaugura nel suo giardino l’arena estiva “Ebreo chi? Una, nessuna, centomila identità”

La serie tivù saudita 'Umm Haroun'

Le serie tivù che infiammano il Medioriente

Spettacolo

di Marina Gersony
La serie tv egiziana El-Nehaya descrive un mondo futuro  in cui Israele è stato distrutto da «una guerra per liberare Gerusalemme». Mentre quella saudita Umm Haroun parla di ebrei nel mondo arabo, attirandosi molte critiche.

Menu