Attualità e news

La guerra delle vignette

Eventi


di cui si è lungamente dibattuto negli scorsi giorni, nasconde rischi e pericoli che possono essere facilmente identificati. Le masse islamiche, che di norma a Damasco e a Beirut non hanno l’occasione di leggere i quotidiani locali danesi, si lasciano però facilmente manovrare da leader senza scrupoli, pronti ad appigliarsi a qualunque pretesto pur di distogliere l’attenzione sulle malefatte dei loro regimi spietati e reazionari. Condannare e opporsi con forza alle manifestazioni

Giorno della Memoria

Italia

Gli incontri a Monte San Savino e Civitella della Chiana.
Per la prima volta, il comune di Monte San Savino e quello di Civitella della Chiana, hanno organizzato congiuntamente, in collaborazione con l’Associazione per la storia e le memorie della Repubblica, dal 27 al 29 gennaio, una serie di incontri e visite imperniati su luoghi di particolare rilevanza ebraica

Serata annuale di Tsad Kadima

Mondo

L’associazione israeliana che educa e riabilita giovani cerebrolesi, si appresta a tenere il 26 marzo l’annuale serata di Gala a Gerusalemme. La serata costituisce l’occasione di riunirsi

Un progetto contro la Shoah

Mondo

Come affrontare il tema tragicamente unico della Shoah, degli assassinati, della fabbrica della morte, senza cadere in retorica o in kitsch? È un interrogativo che si pongono anche gli artisti chiamati a creare monumenti in ricordo dell’Olocausto da istituzioni pubbliche e private sparse soprattutto in Europa, Israele e Stati Uniti. La loro risposta non può che essere diversificata, per cui le opere che alla fine creano sono ben diverse le une dalle altre.

Ehud Olmert: questo è il mio programma.

Israele


L’uscita dalla scena del premier israeliano Ariel Sharon apre nuovi scenari sulla scena politica di Gerusalemme. In mancanza di Sharon il vice – primo ministro Ehud Olmert assume la leadership di Kadima, il nuovo

Menu