Un Memoriale per le vittime del massacro di Monaco del 1972

Mondo

Un memoriale per le vittime israeliane dell’attentato terroristico a Monaco, durante le Olimpiadi del 1972: è quanto verrà realizzato nei prossimi anni dal Comitato Olimpico Internazionale, insieme alla Confederazione tedesca Olimpica. Un gesto, questo, che sembra voler in un qualche modo “riparare” al rifiuto del Comitato Olimpico di osservare un minuto di silenzio durante le Olimpiadi di Londra del 2012.

Come riportato dal quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung, per l’opera verrà stanziato un investimento complessivo di 2,3 milioni di dollari (1,7 milioni di euro): il Comitato Olimpico contribuirà con una cifra pari a 250.000 dollari, mentre l’organizzazione tedesca darà 27.000 dollari. Il resto saranno i contribuenti tedeschi a pagarlo attraverso le tasse.

Al momento è ancora in fase di definizione la struttura del memoriale, che verrà decisa il 19 settembre a seguito di una gara. Si sa però che l’opera si dovrebbe concludere nell’autunno del 2016 e che dovrebbe essere situata vicino al palazzo in cui si svolgevano i Giochi Olimpici. Farà parte del memoriale anche la torre dell’aeroporto, dove fallì il tentativo si salvataggio da parte delle forze di polizia tedesche.

Menu