Quanti sono gli ebrei nel mondo? 14,5 milioni

Mondo

di Roberto Zadik

In occasione dell’importante commemorazione dello YomHa Shoah, il Giorno della Memoria israeliano, il sito Ynet svela numeri e statistiche su quanti ebrei ci sono oggi nel mondo. Ebbene il dato non è confortante. Stando agli studi dell’Ufficio Centrale Israeliano di Statistiche di cui il sito riporta i numeri demografici, nel mondo ci sarebbero meno ebrei rispetto a prima della catastrofe della Shoah. Di fatto gli ebrei, sarebbero circa 14 milioni e cinquecentomila mentre prima della Guerra Mondiale, nel 1939, erano 16 milioni e 600mila.

Dati tutt’altro che positivi che dimostrano sia  l’incidenza di quanto accaduto nello sterminio della Shoah che dell’antisemitismo europeo che ha spinto molti ebrei a andarsene, che dell’ assimilazione e che i numeri sono simili a quelli del lontanissimo 1922, ormai quasi un secolo fa, quando vivevano 14 milioni di ebrei, poco meno di ora. Secondo questo interessante studio, basato sulle informazioni raccolte dalla Divisione della Statistica e della Demografia ebraica e dall’Istituto di Ebraismo Contemporaneo dell’Università Ebraica di Gerusalemme,  la maggioranza della popolazione ebraica risiederebbe negli Usa e in Israele  divenuti negli anni i due principali “centri ebraici” mondiali .

I dati indicano che attualmente 6 milioni e mezzo di ebrei vivono in Israele mentre 5 milioni e 700 mila, 456 mila in Francia, 390 mila in Canada, 290 mila in Gran Bretagna, 181 mila in Argentina, 176mila in Russia, 117 mila in Germania e 113 mila in Australia. In occasione del 70esimo anniversario dalla nascita di Israele, il sito pubblica una nota finale consolatoria, rivelando che invece in Israele le cose sembrano in netta controtendenza rispetto ai dati globali. Difatti nel 1939 vivevano 449 mila persone quando nel mondo risiedevano 11 milioni e mezzo di ebrei mentre da quei tempi e specialmente dal 1948 la presenza ebraica sembra essere esponenzialmente aumentati anche se nello stesso lasso di tempo , il sito Times of Israel, dice che i dati demografici nel mondo sono in netto e crescente aumento.

(Foto: Afp)

Menu