«Non affronto un israeliano». Judoka algerino si ritira dalle Olimpiadi di Tokyo 2020

Mondo

di Paolo Castellano

Oggi sono stati pubblicati gli esiti dei sorteggi dei tabelloni di judo. In base al programma degli incontri, il judoka algerino Fethi Nourine avrebbe dovuto gareggiare con un avversario israeliano, Tohar Butbul, al secondo turno nella categoria dei 73 kg.

Come riporta Ansa, Nourine non ci ha pensato nemmeno un secondo e si è ritirato dai Giochi olimpici di Tokyo 2020 compiendo un gesto antisportivo. La decisione è stata ribadita anche dal suo tecnico Amar Ben Yekhlef.

«Non abbiamo avuto fortuna con il sorteggio. Il nostro judoka Fethi Nourine avrebbe dovuto affrontare un avversario israeliano, e questo è il motivo del suo forfait. Abbiamo preso la decisione giusta», ha sottolineato l’allenatore.

Un simile episodio accadde nel 2019, sempre a Tokyo, quando il judoka iraniano ed ex-campione Saeid Mollaei fu costretto a lasciare la squadra iraniana durante il campionato mondiale per non affrontare un avversario israeliano.

Menu