Iran: esercitazioni militari nello Stretto di Hormuz

Mondo

Da fonti Reuters si apprende che questa mattina la TV di Stato iraniana ha annunciato l’inizio di esercitazioni militari nello stretto di Hormuz.
Pare che le manovre siano cominciate questa mattina presto, coinvolgendo navi da guerra e sottomarini. Si tratta, a quanto risulta, della reazione del governo di Teheran all’inasprimento della pressione occidentale sul programma nucleare iraniano, finalizzato alla produzione di armi – accusa che Teheran continua a negare.
Il comunicato diramato dalla TV afferma che l’Iran ha intimato alle navi di rimanere fuori dell’area di esercitazione fino al prossimo 3 gennaio.
Le manovre coinvolgono circa 1 milione di chilometri quadrati e vanno dallo Stretto di Hormuz fino alla parte settentrionale dell’Oceano Indiano, compreso il Mare di Oman.
Circa un quinto del petrolio mondiale transita per lo Stretto di Hormuz che è quindi uno degli snodi centrali nel commercio dell’oro nero.

Menu