Medici e infermieri milanesi seguiranno corsi di aggiornamento a

Italia

Medici e infermieri milanesi si preparano a seguire in autunno tre-quattro mesi di corsi di aggiornamento al Rambam, il centro traumatologico di Haifa. Qui operano 4000 medici e altrettanti infermieri, pronti a soccorrere i feriti di attacchi terroristici o bellici, come è avvenuto durante l’ultimo conflitto del Libano. Nell’ospedale sono stati curati in questi anni anche componenti della sesta flotta e caschi blu dell’Onu. I primi contatti e incontri ufficiali tra la Regione Lombardia e il Ministero della Sanità israeliano si sono svolti nel mese di luglio in Israele.

Menu