Il Meis di Ferrara, uno dei luoghi ebraici presenti in Italia

Il MEIS cerca due persone per la didattica museale

Italia

Il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara è alla ricerca di due profili professionali nell’ambito della didattica museale. Sono pubblicati sul sito rispettivamente un bando per la borsa di ricerca per attività di analisi e progettazione della didattica museale e un avviso di selezione per l’assunzione a tempo determinato e tempo pieno di un coordinatore dei servizi educativi.

La borsa di ricerca intende promuovere uno studio che, partendo da una seria analisi delle peculiarità del museo suggerisca modalità pedagogiche, linguaggi comunicativi, strumenti informativi, impostazioni didattiche idonee all’assolvimento dei compiti educativi del MEIS.

Il coordinatore dei servizi educativi elaborerà in stretta relazione con il Direttore i progetti educativi e ne curerà la realizzazione, individuando le modalità comunicative e di mediazione, utilizzando strumenti adeguati e funzionali per i diversi destinatari dell’azione educativa. Curerà su incarico del Direttore i rapporti con il mondo della scuola e i soggetti che usufruiscono di servizi e di attività educative, con l’Università e gli istituti di ricerca preposti all’aggiornamento e alla formazione negli ambiti disciplinari di competenza.

Entrambi i bandi scadono il prossimo 10 marzo 2022 alle 13.00.

Per ulteriori informazioni:
https://meis.museum/amministrazione-trasparente/

Menu