Abu Mazen a Roma

Italia

Tre giorni di intensa attività diplomatica in Italia, fra Roma e Città del Vaticano e incontri con Napolitano, Monti e Benedetto XVI. Sono questi infatti gli appuntamenti più importanti della visita che il leader dell’ANP Abu Mazen, ha in programma per oggi, lunedì 17 dicembre  e domani.

Accolto ieri all’aereoporto di Ciampino dal ministro degli esteri Giulio Terzi di Santagata, Abu Mazen ha voluto ringraziare personalmente l’Italia per il voto espresso a favore del riconoscimento della Palestina come stato non membro osservatore all’ONU. Oggi invece Abu Mazen sarà ricevuto in udienza da Papa Benedetto XVI, al quale confermerà “le buone relazioni” dell’ANP e della popolazione palestinese con la Santa Sede e con la Chiesa cattolica più in generale. Subito dopo incontrerà il premier Mario Monti e nel pomeriggio il segretario del PD Pier Luigi Bersani. Domani, infine, prima di lasciare Roma, Abu Mazen avrò un colloquio con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha colto l’occasione di questo viaggio in Italia, per comunicare ad Abu Mazen il conferimento della cittadinanza onoraria del capoluogo campano.

Menu