Neuer (Un Watch) all’Onu: “Egitto, Algeria, Iraq, Siria, dove sono i vostri ebrei? Ed è Israele a fare apartheid?”

di

Hille Neuer (Un Watch durante la riunione del 20 marzo dell Human Rights Council dell'Onu
Hille Neuer (Un Watch durante la riunione del 20 marzo dell Human Rights Council dell’Onu

“Ora, vorrei chiedere ai membri di questa commissione, la commissione che ha stilato il report, quegli Stati arabi che abbiamo appena ascoltato: Egitto, Iraq e tutti gli altri, quanti Ebrei vivono nei vostri Paesi? Quanti Ebrei vivono in Egitto, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Libia, Marocco? Una volta il Medio Oriente era pieno di Ebrei”. Così Hillel Neuer, presidente dell’Un Watch è intervenuto alla riunione del  20 marzo dell’Human Rights Council dell’Onu: tema, l”apartheid’ messo in atto da Israele. (Guarda il video).

In risposta alle accuse di Apartheid e di discriminazione rivolte a Israele, non solo ha ricordato che nello Stato ebraico vivono 1,5 milioni di Arabi, ma ha anche chiesto a tutti gli Stati arabi/islamici dove sono finiti i “loro” Ebrei.

“Il milione e mezzo di Arabi in Israele, qualunque sfida debbano affrontare, gode di pieni diritti, di votare e di essere eletto alla Knesset; lavorano come medici e avvocati, fanno parte della Corte Suprema.

Quanti Ebrei vivono in Egitto, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Libia, Marocco? Una volta il Medio Oriente era pieno di Ebrei.

L’Algeria aveva 140.000 Ebrei. Algeria, dove sono i tuoi Ebrei?

L’Egitto contava 75.000 Ebrei. Dove sono i vostri Ebrei?

Siria, avevi decine di migliaia di Ebrei. Dove sono i tuoi Ebrei?

Iraq, avevi più di 135.000 Ebrei. Dove sono i tuoi Ebrei?

Presidente, dove sta il vero Apartheid? Perché c’è una commissione delle Nazioni Unite sul Medio Oriente che non include Israele? E’ dagli anni ’60 e ’70 che si rifiutano di includere Israele. Dov’è l’Apartheid, Signor Presidente?”.