In maggio la prima visita in Israele di Papa Francesco

Israele

Nel suo messaggio della domenica dalla Basilica di san Pietro, Papa Francesco ha annunciato oggi che nella prossima primavera farà il suo primo viaggio nei luoghi sacri della Terra Santa. Amman, Gerusalemme e Betlemme saranno le tappe che il pontefice toccherà nella sua visita, fra il 24 e il 26 maggio. Un avvenimento, questo, che cade nel cinquantesimo anniversario del viaggio di Papa Paolo VI, il primo Pontefice in tempi moderni a recarsi in Terra Santa. Giovanni Paolo II ci andò nel 2000 e Benedetto XVI nel 2009.

Fin dal suo insediamento, nello scorso marzo, papa Francesco ha esortato israeliani e palestinesi a riprendere i negoziati di pace, in stallo da tre anni, incoraggiandoli a fare “scelte coraggiose e determinate” per avvicinarsi alla pace, con l’aiuto della comunità internazionale.

Il Primo Ministro Benjamin Netanyahu e la moglie Sarah avevano incontrato Papa Francesco in Vaticano lo scorso dicembre, durante un’udienza privata di 25 minuti. La coppia aveva regalato al Pontefice un libro sull’Inquisizione in Spagna, scritto dal padre del PM, Benzion Netanyahu, deceduto nel 2012.

Menu