delfino con armi: l'ironia sul web

Hamas accusa Israele: “Abbiamo catturato un delfino killer israeliano”. Ironia sul Web

di Paolo Castellano

Sul Web stanno circolando immagini e battute satiriche sull’ultima accusa di Hamas nei confronti dello Stato ebraico. Il 12 gennaio, i terroristi palestinesi hanno annunciato di aver arrestato un “delfino assassino” in possesso di armi letali in grado di uccidere i guerriglieri al largo delle coste di Gaza.

Tra l’altro, è stato pubblicato anche un video in cui il portavoce Abu Hamza di Hamas afferma che le unità navali da combattimento hanno scoperto e catturato “il delfino spia” mentre nuotava in mare, dopo averlo inseguito in barca.

Secondo l’organizzazione terroristica, il mammifero indossava un’imbracatura potenziata da armi altamente pericolose che avrebbero potuto uccidere diversi uomini.

Come riporta Daily Mail, la flotta di sottomarini israeliani è chiamata “classe Delfino”, ma Hamas ha specificato chiaramente che si trattava di un animale e non di un’unità navale.

Riguardo all’attrezzatura del delfino, Hamas ha mostrato alle telecamere un’imbracatura conica e un fucile adattabile al muso del mammifero.

Non è la prima volta che l’organizzazione terroristica accusa Israele di addestrare delfini spia. È già successo nell’agosto del 2015. Hamas aveva dichiarato che il Mossad utilizzava questi animali nelle operazioni d’intelligence a Gaza. Secondo l’allora portavoce del gruppo, i miliziani palestinesi avevano catturato alcuni presunti agenti segreti pinnati provenienti da Israele.

Nelle scorse ore la notizia ha scatenato l’ironia del Web. In particolare su Twitter, dove sono stati pubblicati esilaranti fotomontaggi.

Menu