Il Conservatorio di Milano e la memoria della Shoah: il 15 ottobre torna il progetto Terezín 17/10

Sabato 15 ottobre alle ore 20.30 al Conservatorio di Milano si terrà un concerto nell’ambito del progetto Terezín 17/10, organizzato da Lydia Cevidalli e Nicoletta Mainardi per il Conservatorio di Milano, all’interno degli eventi per il Giorno della Memoria del Conservatorio G. Verdi di Milano e Milano è Memoria del Comune di Milano. Inoltre, il 17 ottobre, sempre nell’ambito del progetto, sarà la volta di un evento su musica e Shoah nella sala conferenze della Biblioteca del Conservatorio, alle ore 18.

Il progetto Terezín 17/10, nato nel 2015 dall’iniziativa di un gruppo di amici, e sviluppatosi fin qui attraverso l’organizzazione di decine di eventi, senza interrompersi nemmeno nei due anni dell’epidemia, si è ulteriormente strutturato lo scorso autunno attraverso la creazione di un Comitato, con l’intento di costituire una rete stabile di associazioni, enti e istituzioni che, per salvaguardare e mantenere viva la memoria degli artisti di Terezín assassinati ad Auschwitz-Birkenau il 17 ottobre del 1944, organizzino annualmente nelle giornate attorno alla data del 17 ottobre una serie di concerti, rappresentazioni, readings, incontri, mostre d’arte, progetti di ricerca, momenti di riflessione, idealmente dedicati al ricordo delle vittime di quella strage.

Concerto 15/10 – Conservatorio di Milano sala Puccini – Ore 20.30

Concerto La rivolta dell’Anima
Testo di Fabrizio Parrini
Arrangiamenti di Sergio Scappini per quartetto di fisarmoniche

Brani tratti da
Gideon Klein (1919-1945), Trio per archi
Fryderyk Chopin (1810-1849), Preludio op. 28 n.6
Bedřich Smetana (1824-1884), da La Moldava
Repertorio klezmer

Beniamino Borciani, voce – Alle fisarmoniche: Paolo Camporesi, Katsiaryna Haidukova, Elena Chiaramello, Daniele Genovese

Per il concerto al Conservatorio: Entrata libera con prenotazioni all’indirizzo permilano@consmilano.it

Evento del 17/10 (sala conferenze della Biblioteca) – Ore 18

Tradotti agli estremi confini. Musicisti ebrei internati nell’Italia fascista Con una nota introduttiva di Carlo Spartaco Capogreco Mimesis 2019

ENZO FIANO Charleston. Storia di una grande famiglia travolta dalla Shoah Prefazioni di Emanuele e Andrea Fiano Guerini e Associati 2021

Insieme agli autori intervengono: Mara Cantoni e Gianni Fidanza

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook del Conservatorio Prenotazioni: marta.crippa@consmilano.it raffaella.valsecchi@consmilano.it