Monti al tempio italiano di Gerusalemme

Video

Lunedì 9 aprile Mario Monti ha incontrato la comunità degli italiani in Israele. Nella Sinagoga italiana di Gerusalemme il premier ha ricordato ed esaltato la partecipazione degli ebrei italiani al processo di costruzione dell’Unità d’Italia e l’impegno “fino all’estremo sacrificio” da essi profuso nella lotta di liberazione e per l’indipendenza e che hanno lasciato “tracce indelebili e  profonde”.

“La partecipazione attiva e fruttuosa [degli ebrei] alla vita nazionale italiana fin dai suoi albori, ha detto ancora Monti, “ha reso ancor più atroce l’infame scelta di quelle leggi razziali che hanno brutalmente interrotto questa simbiosi condannando migliaia di ebrei italiani all’esclusione e infine allo sterminio”. Quelli che dopo le leggi sono fuggiti ed hanno trovato riparo in Israele hanno portato con sè un “bagaglio di valori e  tradizioni che per secoli aveva dato forza e identità all’ebraismo italiano”, contribuendo in maniera “così importante alla sua costruzione e al suo successo nei più diversi settori”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=08DtYKT4yUs[/youtube]
Menu