All’Hotel Melià si inaugura la Tenda di Abramo con il pranzo dello chef Heinz Beck per 100 bisognosi

Feste/Eventi

tenda-abramo“Tenda di Abramo”, festival promosso e organizzato dalla Comunità Ebraica quale apporto culturale e concreto della Comunità stessa alle tematiche portate all’attenzione da Expo 2015, si aprirà domenica 11 ottobre alle 12.30 presso l’hotel Melià, Via Masaccio 19.

Qui, sotto una simbolica Tenda di Abramo – nella tradizione ebraica, tenda aperta sui quattro lati per favorire l’accoglienza di qualunque ospite – si incontreranno e siederanno alla stessa tavola le Autorità cittadine rappresentanti le tre grandi religioni monoteistiche: il Rabbino Capo di Milano Alfonso Arbib, Monsignor Pier Francesco Fumagalli, e Yahya Sergio Yahe Pallavicini, vice Presidente e Imam della Comunità Religiosa Islamica Italiana.

Verrà quindi offerto un banchetto Kasher e Halal, dove siederanno 150 ospiti, dei quali oltre i due terzi saranno persone bisognose, di ogni provenienza e di ogni credo. Persone che, in questo particolare momento storico, hanno in comune il diritto di essere rispettate nelle loro tradizioni e di venir riconosciute come individui che, semplicemente, hanno “fame”. Fame intesa in tutti i sensi: nel senso letterale, in primis, ma anche come necessità profonda, comune a tutti gli esseri umani, di rispetto, tolleranza, comprensione, accoglienza: bisogni umani, verso cui la nostra società tende spesso a mostrarsi sorda.

chef-beck

Lo chef Heinz Beck

Questo menù è creato e preparato per l’occasione dallo chef tre stelle Michelin Heinz Beck, proprio nel rispetto delle molteplicità delle persone e delle loro differenze culturali e religiose. Il banchetto si sposa con i concetti di libertà e accoglienza intesa a 360 gradi, in un’ottica di educazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica circa l’importanza di ascoltare i bisogni altrui, di qualunque genere essi siano, attraverso la migliore accoglienza possibile dell’ospite, come sottolinea la tradizione ebraica e in coerenza con la filosofia di Heinz Beck, da sempre attento e impegnato nella ricerca di progetti innovativi e nello sviluppo di progetti sociali di ascolto e accoglienza.
In rappresentanza delle istituzioni locali, sarà presente il vice sindaco di Milano Francesca Balzani.

Menu