Franco Schoenheit

Il 21 gennaio un Limmud in ricordo di Franco Schoenheit

Appuntamenti

di Redazione
Martedì 21 gennaio 2020 dopo la tefillà di Minchà delle ore 16.55 rav Alfonso Arbib terrà un Limmud presso la Sinagoga di via Guastalla in memoria di Franco Schoenheit, uno degli ultimi testimoni degli orrori della Shoah, sopravvissuto a Buchenwald, scomparso settimana scorsa.

Nato il 27 giugno 1927, venne arrestato il 25 gennaio 1944 assieme ai genitori: dapprima imprigionato nel campo di Fossoli, in seguito fu trasferito assieme al padre al lager di Buchenwald. Entrambi riuscirono a sopravvivere, e al rientro a Ferrara ritrovarono la mamma di Franco, scampata all’eccidio a Ravensbruck. Schoenheit da molti anni abitava a Milano, dove dopo la guerra si era trasferito per lavorare in un’azienda produttrice di etichette adesive, della quale era diventato direttore.

 

Menu