Feste ebraiche

Con gioia e colore si raccontano le feste ebraiche

Libri

di Ilaria Myr
Le tappe fondamentali della vita di un ebreo sono spiegate in modo colorato e allegro nel nuovo libro Le mie feste ebraiche. Tradizioni, Canti e e Ricette di Giuditta Di Segni, illustrato da Lia Frassineti, edito da Logart Press

Un'orecchia di Amman e la Meghillà di Purim

Un Purim di “tre giorni” a Yerushalaim

Ebraismo

di Rav Alberto Somekh (articolo tratto da Kolot)
Con il cosiddetto Purim Meshullàsh (“triplice”, ovvero “di tre giorni”) la Meghillat Ester si leggerà il 14, giovedì sera e venerdì mattina, in pratica come nel resto del mondo: la logica ci dice infatti che la lettura della testimonianza degli avvenimenti può essere anticipata rispetto alla data della loro commemorazione, ma mai ritardata.

I Latkes di Anne-Marie

Cucina e Kasherut

di Ilaria Myr
Ricette ebraiche (della mamma, della zia, della nonna…). A casa di mia suocera, a Bruxelles (Belgio), non c’è Channukà senza latkes: queste frittelle di patate e cipolle sono infatti un classico della cucina askenazita per la Festa delle Luci, che piacciono a grandi e piccini.

Menu