Una scena della terza stagione di Shtisel

Shtisel: la terza stagione arriva il 25 marzo su Netflix

di Redazione
Dopo diversi annunci, finalmente c’è la data: il 25 marzo, appena prima di Pesach, debutterà finalmente su Netflix la terza stagione della seguitissima e amatissima serie israeliana Shtisel. La terza stagione sarà anche la prima ad essere etichettata come Netflix Original. Recentemente è andata in onda sull’israeliana Yes Tv.

Come riporta Algemeiner, la serie di successo internazionale segue la famiglia ultra-ortodossa Shtisel che vive a Gerusalemme e che deve affrontare la perdita, l’amore e le lotte quotidiane della vita. La terza stagione riprende quattro anni dopo gli eventi della seconda stagione e si compone di 9 episodi. La produzione è iniziata e terminata dopo il primo blocco israeliano del COVID-19 ed è stata filmata in tutto Israele e Gerusalemme.

“Questa stagione è stata resa possibile grazie all’amore e al supporto che abbiamo ricevuto dai fan e dagli spettatori di tutto il mondo. Siamo entusiasti di poter portare la famiglia Shtisel al caloroso abbraccio del pubblico globale in tempo per la Pasqua ebraica “, ha detto il produttore di” Shtisel “Dikla Barkai in un comunicato stampa.

I protagonisti sono Dov Glickman, Michael Aloni, Neta Riskin, Sasson Gabai, Zohar Strauss e Shira Haas, la prima attrice israeliana nominata sia per un Emmy che per un Golden Globe per il suo ruolo in un’altra serie Netflix, “Unorthodox”. La terza stagione di “Shtisel” introdurrà anche nuovi personaggi interpretati da Reef Neeman e Daniella Kertesz.

“Shtisel” ha vinto un totale di 10 Israeli TV Academy Awards, tra cui Miglior Serie Drammatica, Miglior Regia, Miglior Attore e Miglior Attrice rispettivamente per Glickman e Riskin. Lo spettacolo è stato creato e scritto da Ori Elon e Yehonatan Indursky e diretto da Alon Zingman.

Menu