Migliaia di persone cantano ‘Fix it’ dei Coldplay nel coro online organizzato da Koolulam

Spettacolo

di Redazione
Più di 5000 persone provenienti da 66 paesi del mondo hanno partecipato al coro virtuale organizzato da Koolulam, l’iniziativa sociale canora nata in Israele qualche anno fa, che raggruppa persone di tutte le provenienze in enormi cori.

Nel video, caricato online la sera di domenica 19 aprile, anziani, bambini, adulti e persone di tutti i tipi cantano ‘Fix it’ dei Coldplay, diretti dai direttori di orchestra Ben Yaffet e Lilah Krakauer, fra i fondatori del progetto.

“Il coronavirus ha cambiato le regole, non possiamo più incontrarci” ha spiegato Yaffet in un video su Youtube in cui invita a creare il primo evento online di Koolulam. Gli interessati dovevano solo scrivere sotto al video e sarebbero stati contattati da Koolulam, per avere tutte le indicazioni.

“Abbiamo ricevuto video da Indonesia, Malesia, India, Messico, Brasile, Canada, Australia, da tutto il mondo “, ha dichiarato al Times of Israel Michal Shahaf, cofondatore di Koolulam e CEO del gruppo. “Non avrei mai immaginato che saremmo andati così lontano e sono così felice di aver raggiunto così tante persone.”

“La canzone ‘Fix it’ dei Coldplay parla del fatto che anche nei momenti più bui, possiamo ancora vedere la luce e questo è quello che stiamo cercando di dire “,  continua Shahaf. “Questa situazione è mondiale, tutti soffrono, ma puoi ancora trovare luoghi e cose che ci mostrano la strada. Possono averci preso la nostra libertà ma non il nostro cuore, l’amore o le amicizie o le cose che contano. Questo è quello che abbiamo cercato di mostrare nel video “.

Il team di Koolulam ha organizzato l’evento mentre erano tutti in quarantena a casa in Israele, dopo che un evento in Messico è stato cancellato solo tre ore prima dello spettacolo. Hanno incaricato i partecipanti di scegliere una delle tre parti – soprano, alto o baritono – e poi hanno insegnato ogni parte con un video. I partecipanti hanno avuto circa una settimana per inviare i loro video con un messaggio sulle loro speranze personali per questo periodo della pandemia, dopo di che Koolulam li ha montati insieme.

La canzone dei Coldplay è una delle canzoni preferite del team Koolulam, dal momento che è un esempio di come gli artisti  della band cercano di connettere le persone attraverso la musica, ha detto Shahaf. “Sarebbe un grande onore se lo condividessero con i loro fan”, ha detto. “Ci piacerebbe.” Questa probabilmente non sarà l’ultima volta che Koolulam organizza uno sforzo globale di questo tipo, ha affermato Shahaf. “L’intero significato di Koolulam è stare insieme, e penso che ci vorrà molto tempo prima che possiamo incontrarci fisicamente”, ha detto. “Per ora, continueremo a fare ciò che possiamo”.

Menu