Sulle acque del Diluvio, l’umanità salvata da un camaleonte

Libri

di Fiona Diwan

Libri per bambini/Sull’Arca di Noè e dintorni 

Nel Talmud Sanhedrin si racconta che c’era una volta un camaleonte. E che, seduto nell’Arca, in mezzo al trambusto dei flutti, Noè non sapesse proprio che cosa dargli da mangiare né come assicurare alla bestiola nutrimento e sopravvivenza. Fino a quando, improvvisamente… trovò la soluzione! È a partire da questo episodio talmudico che prende avvio questa fiaba mirabilmente illustrata dall’israeliana Orit Bergman e liberamente scritta da Yael Molchadsky. La storia ci regala un apologo sul mistero della Creazione e sul posto nel mondo previsto per ogni cosa, ogni creatura, ogni filo d’erba. Una favola che ci interroga sul disegno divino, una narrazione poetica e allegra, dedicata alla memoria di Hadar Goldin, “un bambino che amava leggere” poi diventato un soldato rapito e ucciso, a 23 anni, da Hamas nel 2014.

Come il Camaleonte salvò l’Arca di Noè, di Yael Molchadsky, Illustrazioni di Orit Bergman, traduzione di Shulim Vogelmann, Giuntina, euro 17,00

Menu