L'assemblea Onu

Quanta malafede nelle accuse a Israele

Libri

di Nathan Greppi

Il difficile rapporto tra Israele e il diritto internazionale,  tra risoluzioni ONU ideologiche e preconcette e copertura mediatica distorta e inaffidabile

Quando le politiche israeliane vengono attaccate e la sua esistenza delegittimata, coloro che lo fanno spesso si appellano al diritto internazionale. Tuttavia, questo concetto è stato sempre più abusato negli ultimi tempi, tanto da distorcerne il significato; lo spiega bene il saggio Due pesi e due misure, pubblicato da Salomone Belforte e scritto da David Elber, presidente dell’Associazione Italia-Israele di Brescia.
In questo libro, Elber attua un vero e proprio debunking, ossia un processo per smascherare falsità e luoghi comuni su questo argomento: nelle prime pagine, ad esempio, sfata il mito secondo cui non vi fosse più alcuna presenza ebraica in quelle terre prima del sionismo. Spiega inoltre che il concetto stesso di “Palestina” in realtà è di origine romana, e prima del Mandato Britannico non era mai stato utilizzato durante la dominazione ottomana, dove provincie e distretti erano suddivisi in un modo molto diverso.
L’autore prosegue trattando la crescente delegittimazione di Israele in seguito alla Guerra dei Sei Giorni, per arrivare ai giorni nostri: parlando della situazione attuale, Elber fa notare che in realtà l’occupazione e gli insediamenti in Cisgiordania non violano veramente le leggi internazionali, spesso reinterpretate dal Consiglio ONU per i diritti umani, le cui risoluzioni contro Israele vengono, in questo libro, esaminate una ad una. Sempre a proposito dell’ONU, l’autore mette in luce il doppiopesismo con cui si trattano da un lato i “territori palestinesi occupati”, e dall’altro altre occupazioni come quella del Tibet e di Cipro Nord.
Nella prima parte, il libro è arricchito sul piano visivo da mappe e foto di documenti che rendono più solide le argomentazioni dell’autore. Nella seconda parte, invece, si trovano estratti di importanti testi quali risoluzioni dell’ONU, statuti, convenzioni e trattati di pace stipulati da Israele nel corso dei decenni. È un testo che, in poche pagine, riesce a condensare molte argomentazioni valide per difendere lo Stato Ebraico sul piano giuridico e mediatico.

 

David Elber, Due pesi e due misure. Il diritto internazionale e Israele, Salomone Belforte, pp. 161, euro 16.00.

Menu