Il 1° ottobre Marco Belpoliti presenta il suo libro su un Primo Levi inedito

Libri

di Marina Gersony

belpolitiSi preannuncia un incontro interessante quello che si svolgerà giovedì 1° ottobre presso lo spazio Gogol & company (ore 19:00, via Savona 101, Milano, www.gogolandcompany.com, vedi invito allegato). Marco Belpoliti, saggista, scrittore e docente presso l’Università di Bergamo, presenterà il suo ultimo libro dedicato a Primo Levi con la partecipazione di Francesco M. Cataluccio. (Titolo del libro: Primo Levi di fronte e di profilo, editore Guanda).

Sul grande scrittore deportato e scampato ad Auschwitz, la cui opera d’esordio – Se questo è un uomo -, è considerato un classico della letteratura mondiale, pensavamo di sapere ormai tutto. In realtà, la sua figura tragica, poliedrica e di grandissimo spessore umano continua ad affascinare intellettuali e studiosi a tutte le latitudini. Tra loro Marco Belpoliti che ci regala una prospettiva inedita e coinvolgente sullo scrittore torinese, “un chimico che scriveva quando era possibile, nelle pause dal lavoro o durante le vacanze”.

Il libro di Belpoliti racconta la storia delle opere di Levi, come hanno visto la luce, quando sono state pensate e scritte, i temi che affrontano; un universo ricco di sfaccettature in cui tutto s’intreccia e si completa: dalla deportazione alla chimica, dalla scienza all’antropologia, dalla biologia all’etologia, dall’ebraismo alle idee politiche.

Per la prima volta – in una sorta di enciclopedia portatile – vengono esplorati i molteplici aspetti di Levi che non è stato solo l’autore di Se questo è un uomo e il testimone dello sterminio ebraico, bensì uno scrittore, un romanziere e un poeta unico e straordinario.

E lo dimostra questo appassionato saggio che si può leggere come un romanzo avvincente o consultare come un utile manuale d’informazione.

Menu