Al Teatro Franco Parenti il 9 novembre una conversazione sulla letteratura ebraica

Eventi

george-tabori
George Tabori

Mercoledì 9 novembre, alle ore 18 Talvolta persino si rideva. Riflessioni sui linguaggi della letteratura ebraica contemporanea”.

Conversazione con Eva Banchelli e Marco Castellari, letture di Elia Schilton.

Un percorso di riflessioni e letture attraverso le pagine di alcuni scrittori ebraici mitteleuropei, affini per sensibilità e linguaggio a George Tabori. A  guidarci la germanista e novecentista Eva Banchelli, in dialogo con Marco Castellari, docente di letteratura tedesca all’Università degli Studi di Milano.

Letture da Jakov Lind, Un’anima di legno, Juker Becker, Jakob il bugiardo, Edgar Hilsenrath,  Il nazista & il barbiere, Imre Kertesz, Essere senza destino. 

L’appuntamento viene programmato nell’ambito del ciclo Sulle tracce di George Tabori, in occasione dello spettacolo Le Variazioni Goldberg di George Tabori per la regia di Luca Micheletti in scena dal 3 al 13 novembre.

 

Menu