La nuova aula sostegno alla Scuola ebraica di Milano

Un nuovo spazio polifunzionale per l’Aula di Sostegno

Scuola

E’ pronta per essere inaugurata alla Scuola Ebraica di Milano la nuova aula per il sostegno e per la didattica inclusiva, uno spazio innovativo realizzato secondo il progetto della prof.ssa Stefania Sciama.  “Si tratta di uno spazio polifunzionale, flessibile e riconfigurabile, uno spazio in cui i docenti potranno lavorare individualmente o in piccolo gruppo con gli studenti e in cui gli stessi docenti e studenti potranno trovarsi per costituire piccoli gruppi di lavoro e ricerca. L’aula è stata realizzata grazie a un generoso donatore al quale rivolgiamo un sentito ringraziamento”, spiega l’assessore alla scuola Timna Colombo.

Nell’aula sono state collocate moderne isole composte da banchi trapezoidali dotati di ruote con al centro colonnine di alimentazione; le isole sono scomponibili per una flessibilità d’utilizzo, per interventi mirati di potenziamento e sostegno didattico-educativo, attività laboratoriali e progetti, studio assistito pomeridiano, corsi di formazione. L’aula è dotata di LIM, proiettore, PC, stampante multifunzione, arredi per riporre il materiale didattico. Si tratta di un ambiente accogliente e dinamico, privo della tradizionale cattedra, volto a favorire la relazione e la motivazione.  Un altro fiore all’occhiello della nostra scuola.

Menu