Continua la raccolta per i profughi della Comunità Ebraica con i City Angels

È ripresa questa settimana la raccolta di materiale per i profughi organizzata dalla Comunità Ebraica di Milano insieme a City Angels, già avvenuta nel giugno di quest’anno nel pieno dell’emergenza degli arrivi. Essendo vicino l’arrivo dell’inverno e del freddo, questa volta diventa importante dare a queste persone indumenti caldi.

Per un lungo periodo, probabilmente fino alle vacanze invernali, gli iscritti alla Comunità potranno quindi portare: vestiti invernali (maglioni, cappelli, sciarpe, calze,…), biancheria intima, prodotti per l’igiene personale in confezioni monodose (saponi, shampoo, spazzolini da denti, assorbenti,…), coperte, nonché cibo in scatola consumabile senza preparazione (scatole di tonno, mais, biscotti, ecc..). Il contenuto del cesto verrà raccolto quotidianamente dai City Angels, così da dare aiuto subito a chi ne ha bisogno.