Vito Foà con la moglie Ruth

Addio a Vito Foà, sempre pronto ad aiutare il prossimo. Lascia il tuo saluto

Necrologi

Il 19 ottobre Vito Foà ci ha lasciato. Uomo, marito, padre e nonno speciale. 

Medico appassionato e devoto. Sempre disponibile ad aiutare il prossimo. 

La sua è stata una bella vita. Nato a La Spezia nel 1934 da Augusto e Paolina. Si rifugia in Svizzera per scampare alla guerra e torna in Italia alla fine di essa. Qui procede coi suoi studi fino ad arrivare alla laurea in medicina nel 1960. Lavoro al quale si dedica durante tutto il corso della sua vita. Grazie al movimento scout ebraico Tzofim, in età adolescente, incontra la sua anima gemella, Ruth. Nel 1961 si sposano e danno vita alla loro famiglia, allargata nel 1966 con la nascita della loro amata figlia Michaela. 

Un uomo tutto d’un pezzo, con un umorismo atipico e particolare ma sempre adatto e pungente. Sempre disponibile a dare una mano a tutti. Un nonno devoto e molto amato dalle sue nipoti Marta e Sara Borsetti. 

Lascia intorno a se una grande famiglia, di sangue e per scelta, di gente che lo adorava e stimava molto. Ci ha lasciato alla fine di una brutta malattia.

Che la terra gli sia lieve. 

Articolo precedente
Addio a Paolo Finzi: ci mancherai!
Articolo successivo
Addio a Rav Moshe Shaikevitz. Scrivi il tuo saluto

18 Commenti.

  • Un fortissimo abbraccio alla mia amica Michaela, alla sua mamma e alle dolci Sara e Marta. Baruch Dayan Haemet

  • Il mondo perde un uomo perbene.
    Grazie Vito. È stato un onore e una fortuna averti conosciuto e l’avere festeggiato con te tanti Sedarim e tutti gli altri Chaghim.
    Sarà durissima non ascoltare più la tua voce così particolare e accogliente…ma so che l’ascolterò ancora ogni volta che penserò a te!
    Alessandra Panvini Rosati

  • Lorella Coen
    20 Ottobre 2020 19:46

    Un abbraccio a Micaela alla sua mamma e alle nipoti Marta e Sara
    Baruch Dayan Haemet

  • Un grande abbraccio Marta! A te e alla tua famiglia tutta

    • Un affettuoso abbraccio alla mia amica Michaela e alla sua mamma Ruth.
      Baruch Dayan Haemet

  • Una grande perdita. Ti penso e ti sono vicina in questo triste momento

  • Daniele Bauer
    20 Ottobre 2020 22:35

    Un forte abbraccio a Micaela, Marta e Sara. Baruch Dayan Haemet

  • Angelo ANGELLA
    21 Ottobre 2020 11:30

    A titolo personale e per conto dell’Istituto Storico della Resistenza Apuana, insieme agli studenti e ai docenti del Liceo “A. Malaspina” di Pontremoli, che negli ultimi due anni scolastici hanno avuto la fortuna di conoscere ed apprezzare il prof. Foà nel corso di interessanti riunioni finalizzate allo sviluppo della ricerca “I sommersi e i salvati: identità e sorte degli ebrei residenti a Pontremoli al tempo delle leggi razziali”, desidero esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia del carissimo Vito, delle cui straordinarie umanità, vitalità e simpatia conserviamo tutti un meraviglioso ricordo.
    Un affettuoso abbraccio alla sua amata Ruth, alla figlia Micaela e alle adorate nipoti Marta e Sara, alle quali ci unisce, fin dal primo incontro, un forte vincolo di amicizia.
    Stefania, l’insegnante coordinatrice del progetto realizzato insieme a Vito, scrive: “Tristezza infinita… Sit tibi terra levis, Vito! Ci mancherai ma faremo tesoro di quanto ci hai raccontato.”

  • Antonella Iadanza
    21 Ottobre 2020 11:44

    Ti sono molto vicina carissima Ruth che sei sempre presente in ogni ricordo della mia infanzia e giovinezza insieme a mia sorella Paola. Un grande dolore per tutti perdere un uomo capace di trasformare anche le esperienze dolorose in disponibilità verso gli altri. Un abbraccio a tutte voi anche da parte di mia sorella Resy

  • Fiona Diwan
    21 Ottobre 2020 12:39

    Un ricordo vivido che ha accompagnato la mia prima giovinezza illuminandola di una affettuosa presenza. Un dispiacere enorme, una grande perdita per tutti, la sua ruvida bonomia ci mancherà, mi piaceva incontrarlo a conferenze, eventi, sempre presente, vivace e partecipe. Un abbraccio affettuoso a Ruth e Michaela, mi dispiace moltissimo, che la terra gli sia lieve,
    Barca Dayan haEmet,
    Fiona

  • Recalcati Cristina
    21 Ottobre 2020 17:07

    Sentite condoglianze dalla famiglia Del Carro e Recalcati

  • Antonio Mutti
    22 Ottobre 2020 15:43

    Un abbraccio affettuoso e commosso, cara Ruth, ultimamente ci eravamo un po’ persi di vista, ma porto nel cuore tanti bei ricordi e un’amicizia sincera con una persona speciale, che ha lasciato un’impronta indelebile in chi ha avuto il privilegio di conoscerlo.
    Antonio Mutti

  • Enrico Occhipinti
    23 Ottobre 2020 12:59

    Ruth e Micaela, vi sono vicino ricordando un amico carissimo che mi è stato di guida per tanti anni e con cui abbiamo condiviso tante iniziative e battaglie per la difesa della salute dei lavoratori.

  • Eva Mangialajo Rantzer
    25 Ottobre 2020 16:57

    Baruch Dayan Ha Emet. Un abbraccio grande a Ruth e Michaela.

  • Gabriele Eschenazi
    26 Ottobre 2020 13:41

    Ironico, generoso e sempre presente nella vita della Comunità. Vito come suo fratello Noè sono state figure atipiche della nostra Comunità per il loro anticonformismo e l’originalità del loro pensiero. Un abbraccio affettuos0 alla moglie Ruth e a Micaela.
    Gabriele Eschenazi

  • Paola Finzi
    26 Ottobre 2020 14:21

    Un abbraccio affettuoso a Ruth nel ricordo di Vito, conosciuto e apprezzato per le sue doti di grande umanità e simpatia fin dai lontani tempi degli incontri degli trofei.
    Ciao Vito, che la terra ti sia lieve.

  • Marco Soria
    26 Ottobre 2020 20:03

    Cara Ruth, purtroppo causa moglie trapiantata e immunodepressa non siamo potuti venire – come avremmo tanto voluto – al cimitero per l’ultimo saluto al caro Vito. Siamo vicini a tutti voi nel ricordo di un uomo e collega affettuoso e simpatico, che ci manca tanto in questi tempi poco allegri. Un abbraccio e BDH

  • Maria Concetta Del Beato di Martinengo ( Bg)
    27 Ottobre 2020 08:23

    Sentite condoglianze alla famiglia del Prof. Vito Foa’ che mi ha insegnato a entrare nel mondo della Medicina del Lavoro

Menu