Rav Moshe Shakevitz

Addio a Rav Moshe Shaikevitz. Scrivi il tuo saluto

Necrologi

di Roberto Zadik
Si è spento improvvisamente a Milano Rav Chaim Moshe Shaikevitz, direttore del Beit Chabad di Milano. 61 anni, amatissimo da tutta la comunità ebraica, era apprezzato per la sua gentilezza e la sua saggezza.

Il presidente della Comunità ebraica Milo Hasbani e tutto il Consiglio si stringono intorno alla famiglia per questa grave perdita.

L’addio alla salma

Domenica 25 ottobre,  davanti al Bet Chabad di via Soderini, si è tenuta la cerimonia, breve e nel rispetto dell’emergenza Covid 19, di saluto alla salma di Rav Moshe Mordecai Shaikevitz z’’l. Spentosi improvvisamente giovedì notte a 61 anni, padre di 13 figli e shaliach (inviato) del Movimento Chabad Lubavitch esemplare per saggezza, forza, altruismo e rigore morale, il Rabbino e saggio è stato ricordato da vari rabbini della Comunità milanese. Primo fra tutti, Rav Moshe Lazar che ha elogiato Rav Shaikevitz ricordandone il personaggio dai suoi tre nomi, Moshe, Chaim e Mordechai.

A proposito del nome Chaim, Rav Lazar ne ha evidenziato la grande vitalità e il suo importante ruolo di inviato del Rebbe di Lubavitch.  Nella sua vita il Rav era sempre in movimento, “non si fermava mai, aveva sempre nuovi progetti” e immerso nello studio della Torah, “non c’era un libro che Rav Shaikevitz non conoscesse, era la personificazione dello studio della Torah, studiava sempre”. Successivamente Rav Avraham Hazan ha detto “è stato un grande Chassid e continuerà ad esserlo attraverso la sua famiglia, sua moglie e i suoi figli.” Egli ha ricordato come “proprio con la parasha di questa settimana, Lech Lechà, Rav Sheikevitz ha lasciato la famiglia a Kfar Chabad decidendo di dare la sua vita  come missionario del Rebbe. Era un grande talmid chacham, studioso della Torah, e lasciò tutto per costruire un Bet Chabad a Milano questo era da sempre il suo sogno e grazie a D-o l’ha realizzato”. Riassumendone l’incessante impegno e la dedizione alla Comunità milanese, Rav Hazan ha ricordato il suo altruismo “dava  da mangiare e da dormire a chi aveva bisogno, tutti hanno studiato con lui, la sua umiltà era incredibile”.

Molto emozionante il ricordo di Rav Zemach, rabbino di riferimento del Bet Chabad di Soderini che ha lavorato con Rav Sheikevitz in tutti questi anni coordinandone le varie attività ne ha sottolineato l’impegno, visibilmente commosso e scosso dalla sua scomparsa. Era incredibile come “dedicasse tutta la vita a noi, a tutto quello che facciamo, il rispetto che mi dava essendo io molto più giovane di lui, dava importanza a tutto quello che pensavo e dicevo. Non posso credere di non vederlo più dopo che abbiamo passato più di vent’anni assieme. Non sono un figlio fisico ma era come se fosse un padre e non possiamo continuare senza di lui”. Ultimo discorso uno dei suoi figli, Levi che ha sottolineato come “noi Chabad non usiamo fare discorsi funebri ma per mio padre è un’ eccezione. Era un continuo fare, non esisteva vacanza per lui, metteva da parte il suo orgoglio e faceva tanto affinchè ci fosse pace in ogni ambito e tutto questo con una immensa verità. Non parlo solo di mio padre ma di quello che possiamo imparare e portare avanti”.

Articolo precedente
Addio a Vito Foà, sempre pronto ad aiutare il prossimo. Lascia il tuo saluto
Articolo successivo
In ricordo di Moiz Alkabes, un uomo dallo sguardo autentico che aveva a cuore il bene degli altri

17 Commenti.

  • Rav Moshe Shaikevitz era una persona buona e molto umana. Che la sua anima riposi in Gan Eden

  • ברכה מלכה
    25 Ottobre 2020 08:53

    למשפחה היקרה משמים תנוחמו ולא תדעו עוד צער .יהי זכרו ברוך

  • Angela Falco
    25 Ottobre 2020 15:01

    Che Hashem lo accolga nel suo riposo. Ho avuto modo di conoscerlo in occasione della festa di Pesach. Una persona aperta e gentile anche verso i non ebrei .

    • Si vero ho avuto la graxia di srargli vicino in tante occasioni e shiur nn cera distrazione di nientaltro quando era in sinagoga e in lezioni HASHEM Diventava per lui la priorità soprattutto sopra ogni cosa … isempre gentile considerevole parlava e seguiva attentamente il pensiero di chiunque quante cose ho imparato con rav Rav Moshe Shaikevitz un vero uomo di Dio al suo servizio ….
      Amava HASHEM in modo così delicato che lo trasportava a chiunque si affianca a al rav e dandogli vicino si respirava aria dj serenità sicurezza e pace…
      Benedizioni si ricevevano passando del tempo col rav
      Sicuramente ha svolto il lavoro che HASHEM gli ha dato di fare qua in mezzo a noi COMOIACENDOGLI e lui rav Rav Moshe Shaikevitz voleva piacete senza apparenze fare la volontà di Dio migliorando la vita di tutti intorno a sé…
      Benedetto ora in cielo con Dio che Lui aveva fatto lo scopo di tutta la sua esistenza.

      • Baruch Dayan Haemet!
        Hi avuto l’onore ed il piacere di conoscerlo a New York e rivisto recentemente a Tel Aviv in occasione di un matrimonio.
        Porto con me il ricordo di una persona umile ed affabile, sempre disponibile. Un vero chassid e Tzaddik. Sono vicino alla famiglia nel dolore. Che La sua anima si possa elevare sempre più.

  • Che il suo ricordo sia in benedizione.
    Persona per bene e gentile , ha lasciato una famiglia esemplare , che HaShem allevi il loro dolore.

  • הרב שייקביץ זצ.ל השאיר אותנו יתומים במילאנו היה איש עניו עשה הכל בשקט אבל עם עוצמה! הלב נקרע ,ברוך דיין האמת!
    משיח נאו

  • Anna Goldstein
    26 Ottobre 2020 12:35

    BDH

  • Un Rabbino, uno Zadick, un padre esemplare, incessantemente in movimento, per chiunque. Lascia un immenso vuoto nel l’ebraismo milanese.
    Baruch Dayan HaEmet

  • Doron Cohen
    26 Ottobre 2020 12:38

    Abbiamo perso un grande uomo
    Che aveva moltissimo אהבת ישראל
    E amava aiutare chi aveva bisogno
    מישתתף בצער המישפחה
    שלא תיראו עוד צער

  • Francesca gignous
    26 Ottobre 2020 12:40

    Buongiorno, l’ho conosciuto un po’ studiando al seminario ed era una persona splendida sempre disponibile con tutti. Ho passato qualche anno la prima sera di Pesach al seminario e ho di lui e della famiglia un ricordo splendido. Mancherà molto.
    Un affettuoso abbraccio alla moglie e alla famiglia
    Grazie per l’ospitalità in questi anni
    Francesca

  • Luciano Dello Strologo
    26 Ottobre 2020 13:31

    Ho conosciuto Rav Moshe attraverso Miki Narzolai, io e mia moglie siamo rimasti allibiti dalla notizia è molto dispiaciuti, una persona come lui estremamente cordiale, gentile, disponibile e ospitale. Abbiamo avuto modo di cenare insieme e la bontà con cui aiutava molti ebrei è davvero molto onorevole e questo lo renderà sempre unico. Un abbraccio a tutta la sua famiglia da parte di Luciano e Carmen Dello Strologo.

  • Ho avuto l’occasione di incontrarlo 2 volte, quando mi trovavo a Milano di passaggio, ed é stato un grande onore conoscerlo. Un grande Rav, all ascolto di tutti e grande saggezza. משתתפת בצער המשפחה ושלא תדעו עוד צער. יהיה זיכרו ברוך.

  • Davide Carnicelli
    26 Ottobre 2020 18:22

    Ricordo l’anno scorso io e mia figlia ci trovavamo al Beit Chabad per Sukkot e Lui ci invitò con grande calore umano, come un padre a mangiare qualcosa nella Sukka.
    Quanti pranzi di Shabbat condivisi insieme, una persona speciale.
    BDH caro Rav

  • Roberto Shneur Zalman Messina
    26 Ottobre 2020 21:17

    Carissimo Rav Chaim Moshe Shaikevitz, io e Mussia ti porteremo sempre nel cuore. Grazie per tutto quanto ci hai insegnato, per la famigliarità con cui ci hai sempre ricevuto e per tutto quanto hai fatto per noi. Per noi sei non solamente un Maestro, ma anche un Padre e come tale ti onoriamo.

    • Benny Michaan
      27 Ottobre 2020 23:54

      Un vero hasid, molto energetico. Quando parlavo con lui si vedeva che ha mille cose oer la testa ed era semore in pensiero come aiutare il prossimo e sollevare l’anima di am Israel. Pieno di hesed e umilta’
      T.n.z.b.h

  • Shneur Zalman Messina
    27 Ottobre 2020 09:05

    Rav Chaim Moshe Sheikevitz per me e per Mussia è stato non solo in Maestro, ma anche un Padre e come tale lo onoriamo. Grazie per tutto quanto ci ha insegnato, per la sua costante e famigliare ospitalità, per tutto quello che ha fatto per noi. Sarà sempre nei nostri cuori.

Menu